L’Incontro di Tecnologie Tra Alieni e l’Antico Egitto, Nuovi Documentari Italiano

L’Incontro di Tecnologie Tra Alieni e l’Antico Egitto, Nuovi Documentari Italiano.

Le origini degli antichi Egizi e’ praticamente indecifrabile , colpa delle razzie fatte da popoli occupanti (abbiamo importanti pezzi di Egitto in tutti i musei piu’ importanti del mondo) , dei tombaroli e da una politica ultra-nazionalista del moderno Egiziano tendente ad escludere a priori, ipotesi diverse da quelle che prevedano che le Piramidi e la Sfinge siano solo dovute dal genio del popolo Egiziano, senza nemmeno considerare minimamente la possibilità che questi abbiano usufruito di un aiuto, e che sono gli stessi antichi che ci spiegano l’origine del loro sviluppo.
Cosi abbiamo il dio dell’agricoltura, della scrittura e vari che vengono chiamati i dei del cielo e della terra cioe’ personaggi che dal Cielo sono scesi giu, sulla terra per governare, regnare e comportarsi come gli uomini cioe’ amare, concepire ,odiare, combattere e cosa strana non sono immortali: Iside viene fatto a pezzi:
Alalu capo degli Annunaki viene deposto e ucciso.
In contemporanea i DEI degli Ittiti ,degli Hurriti che per un po’ di tempo occuparono l’Egitto, dei Greci partendo dalla civilta’ Minoica, dei Canaaniti e appunto degli Egiziani sono tutti uguali malgrado nomi diversi, le storie sono sempre le stesse, con guerre fra dei, la creazione e voglia di distruggere l’uomo con diluvio , la creazione di nuova civilta’.
Tante religioni o miti che fanno capo a quella Sumera, la prima civilta’ che ha creato la religione, l’arte, la matematica, astronomia, navigazione, banca e monete, addirittura il matrimonio e divorzio la giustizia con un elenco di leggi atto a difendere il cittadino da soprusi, l’arte culinaria insomma tutto. E’ mia ipotesi che essi siano stati aiutati, meglio dire istruiti da Alieni chiamati appunto Annunaki, che in epoca antecedente il diluvio hanno creato delle colonie una in Iraq con i gia’ citati Sumeri, in America presso gli Inca e Hopi e infine in Egitto.

Fonte: http://www.emilioacunzo.it/

Tra i monumenti della città sacra di Abydos (vicino all’attuale al-Balyana) si trovano alcune iscrizioni che hanno destato la curiosità degli ufologi e degli appassionati di OOPArt (Out Of Place Artifacts, oggetti incompatibili con la tecnologia dell’epoca a cui vengono attribuiti): su una parete del tempio principale si vedono dei geroglifici che sembrano raffigurare oggetti moderni come un disco volante, un carro armato e un elicottero militare Apache, uno dei modelli attualmente usati dall’esercito statunitense. Le iscrizioni risalgono alla XIX dinastia egizia, ovvero al XIII secolo avanti Cristo, e costituirebbero la testimonianza di un incontro ravvicinato con una civiltà tecnologicamente molto più avanzata di quella dei faraoni.

Piaciuto il video? — ISCRIVITI!👉 http://bit.ly/NortherWorld

✅ FOLLOW ME ON SOCIAL MEDIA!
Facebook ► http://bit.ly/2WXPhJ6
Instagram ► http://bit.ly/2N510B1
Commercial ► northerworld@gmail.com

#NWorld #documentari #anunnaki