LO SCENARIO INQUIETANTE SUL FUTURO DEL GREEN PASS ▷ “CON UN CLIC POTREBBE SPEGNERSI LA TUA LIBERTÀ”

L’attuale sistema del #Greenpass (fino al 6 dicembre) si basa su un meccanismo algoritmico basato sull’avvenuta vaccinazione o la realizzazione di un #tampone. La sua tecnologia di #controllo, oggi usata solo nel campo medico-scientifico, potrebbe però essere estesa anche ad altri settori e ambiti. Potenzialmente il meccanismo di gestione dei #dati infatti potrebbe essere esteso ad ogni ambito della vita.
Accade già in Cina, dove il sistema di #creditosociale vigente divide i cittadini in "buoni" e "cattivi" – semplificando – in base alla puntualità delle tasse pagate o dei reati commessi. Questo può arrivare a precludere persino l’accesso ad alcuni luoghi e attività pubbliche: è un prezzo che siamo disposti a pagare pur di purgare la società rendendola una specie di alveare efficiente in cui la privacy viene così sacrificata?

▷ ISCRIVITI AL NOSTRO CANALE YOUTUBE: https://bit.ly/2MeYWI7
▷ ULTERIORI APPROFONDIMENTI SU: https://www.radioradio.it/

Le potenzialità assolute del Green pass gettano inquietanti ombre sul futuro della nostra #libertà individuale e aprono scenari distopici all’orizzonte. In particolare la gestione del meccanismo algoritmico da parte del #Ministero delle Finanze potrebbe prefigurare una futura ibridazione tra Green pass e dati personali del contribuente. Chi difenderebbe allora il cittadino della pervasività dello Stato?

Se lo è chiesto in questo intervento in diretta il direttore Ilario #DiGiovambattista.

00:00 – 02:52 Le parole di Giorlandino
02:53 – 07:34 Libertà da spegnere con un clic