Manovra, Salvini: “A metà dell’opera, a Draghi chiediamo più coraggio”

Manovra, Salvini: "A metà dell’opera, a Draghi chiediamo più coraggio"

"Bisogna trovare almeno 3mld di euro per aumento bollette"

POLITICA (Roma). "Siamo a metà dell’opera, siamo contenti per il taglio dell’Irpef e dell’Irap. A Draghi chiederemo più coraggio sulle bollette di luce e gas, per le quali serve trovare subito 3 miliardi di euro, e la rottamazione delle cartelle esattoriali. Alzare il tetto della Flat tax da 65mila a 100mila euro significa aiutare il paese. Togliere un po’ di soldi ai furbetti del reddito di cittadinanza e destinarlo ai lavoratori e agli artigiani è cosa utile da farsi". Lo ha detto il leader della Lega, Matteo Salvini, a margine degli ‘Stati generali dei consulenti del lavoro". (Andrea Corti/alanews)

—- Trascrizione generata automaticamente —-
Diciamo che siamo a metà dell’opera come lega Siamo contenti perché il taglio dell’irpef e dell’irap farà pagare meno tasse a milioni i lavoratori famiglie italiane anche partite IVA e autonomi che erano sempre stati dimenticati ho l’incontro col presidente draghi come lega Chiederemo più coraggio su due fronti primo le bollette luce e gas quindi è fondamentale doveroso urge trovare almeno 3 miliardi di euro per tagliare le tasse dello Stato e l’aumento dei costi che è incredibile sulle bollette della luce del gas per famiglie imprese fondo la rottamazione delle cartelle esattoriali per 2018-2019 e la rateizzazione di tutti gli altri importi e tutte le altre rottamazioni perché con la quarta Ondata chi non riusciva a fare prima difficilmente riuscirà a pagare adesso quindi chiudiamo draghi Questo atto di giustizia e di coraggio per aiutare famiglie e imprese che altrimenti arriva un Natale veramente pessimo Siamo in un governo di emergenza le tasse il caro bollette luce e gas e le cartelle di Equitalia sono delle emergenze nazionali prendi la pandemia la stanno curando medici e infermieri la politica deve occuparsi della pandemia economica e quindi non si può costringere milioni di lavoratori italiani a pagare entro novembre quello che non riusciranno a pagare mi sembra il senso rateizzare al 2022 quello che è impossibile pagare adesso siamo orgogliosi di contribuire alla ricostruzione di questo paese grazie alla Lega ad esempio al taglio di tasse per i lavoratori autonomi e partite IVA liberi professionisti che non ci sarebbe stato invece questo taglio delle tasse c’è però chiediamo a draghi ancora più coraggio Alzare il tetto della flat Tax Da 65 a 100000 circa aiutare il paese non si può campare di reddito di cittadinanza ecco togliere un po’ di soldi ai furbetti del reddito di cittadinanza e destinarlo ai lavoratori agli artigiani e partita IVA penso che che sia cosa utile da farsi