Marmolada, le immagini del Corpo Nazionale di Soccorso Alpino

Roma, 3 lug. (askanews) – Un grosso blocco di ghiaccio staccatosi sulla Marmolada, al confine fra Veneto e Trentino Alto Adige, ha provocato la morte di almeno 6 persone e il ferimento di almeno altre 9, secondo il bilancio finora reso noto dall’assessore alla Protezione Civile della Regione Veneto, Gianpaolo Bottacin a SkyTg24.

Il crollo si è verificato nei pressi di Punta Rocca, lungo l’itinerario di salita della via normale per raggiungere la vetta.

Secondo quanto spiegato dal Corpo Nazionale Soccorso Alpino e Speleologico (Cnsas) su Twitter, "la colata di neve, ghiaccio e roccia ha coinvolto anche il percorso della via normale, mentre vi si trovavano diverse cordate". Sul posto sono accorsi anche gli elicotteri di Pieve di Cadore, Cortina, Trento, PC Veneto.

(Immagini video: Cnsas)