Medici in tv solo se autorizzati? Il governo dice sì

Virologi, immunologi, infettivologi possano parlare ed essere intervistati solo se autorizzati dalla struttura di appartenenza, cioè di fatto possono parlare solo se autorizzati? Lo chiede un ordine del giorno a firma del deputato del gruppo Misto (ex M5s) Giorgio Trizzino, accolto dal Governo. La questione ha, per una volta, sollevato una indignazione bipartisan tra virologi che spesso non sono stati concordi tra di loro su altri temi della pandemia.
Quali sono i rischi di quello che è stato ribattezzato bavaglio di fatto? Ne parliamo con il dottor Pietro Luigi Garavelli, che è primario di malattie infettive presso l’Ospedale Maggiore della Carità di Novara ma che oggi parla nella veste di Consigliere Naz. Confintesa UGS Medici