Mediterraneo, Lamorgese: “Problema serio, contrastare chi guadagna con migranti”

Mediterraneo, Lamorgese: "Problema serio, contrastare chi guadagna con migranti"

Ministro a Napoli per la conferenza internazionale sulla Convenzione di Palermo

POLITICA (Napoli). "Il problema dell’area del Mediterraneo è un problema serio perché si tratta di contrastare chi utilizza i migranti come fonte di guadagni. Dobbiamo considerare che sono Paesi purtroppo instabili da un po’ di tempo a questa parte. In Libia, Tunisia, a livello geopolitico c’è una situazione di grande instabilità che incide sulle facoltà di deterrenza che hanno le autorità locali sul traffico di esseri umani". Così il ministro dell’Interno Luciana Lamorgese a Napoli per la conferenza internazionale sulla Convenzione di Palermo. (Raffaele Accetta/alanews)

—- Trascrizione generata automaticamente —-
il problema dell’area mediterraneo è un problema serio perché certamente si tratta di contrastare chi utilizza I migranti come fonte di guadagno per organizzare dei traffici illeciti quindi questo assolutamente è la base dobbiamo partire anche da un’altra considerazione che sono paesi purtroppo periodo i stabili da un po’ di tempo a questa parte perché ne parliamo della Lidia parliamo della Tunisia a livello geopolitico c’è una situazione di grande instabilità e questo certamente incide anche sulle facoltà di deterrenza di che hanno le autorità locali sul traffico di esseri umani Quindi io vorrei anche dire che il problema è stato posta anche in Europa e noi abbiamo raggiunto con una dichiarazione politica il 10 di giugno a Lussemburgo un un effetto storico che quello della iniziare a parlare quello che era una volta l’accordo di Malta oggi è stato approvato con dichiarazione politica a Lussemburgo in Consiglio Europeo Io credo che questo sia l’Europa che noi vogliamo vedere come l’abbiamo vista Quando c’è stata la crisi Ucraina dove ha tutti abbiamo votato per l’ applicazione della delibera della direttiva del del 2001 che era chiusa in un più di vent’anni Europa deve essere presente anche in tema di rimpatri perché quello che noi diciamo sempre occorre fare degli accordi di rimpatrio a livello europeo così come Occorre intervenire per quanto riguarda i partenariati con i Paesi terzi dalla Si parte Perché bisogna ristabilire delle condizioni di dignità di vita è solo così si può evitare la partenza una volta che sono partiti non si può evitare che purtroppo che sbarchino Perché e quando sono nelle acque territoriali Comunque ci sono delle regole di diritto internazionale