Merkel: “Aeroporto Kabul è di importanza vitale per Afghanistan”

https://www.youtube.com/watch?v=RYJJkn4Hkjw

Berlino, 31 ago. (askanews) – "L’aeroporto è di un’importanza vitale per l’Afghanistan, perché senza di esso, alcun aiuto medico o umanitario può arrivare, ciò significa che è anche di enorme importanza per l’azione delle Nazioni Unite": così Angela Merkel ha definito l’aeroporto di Kabul, sotto il controllo dei talebani dopo il ritiro militare degli Stati Uniti, nel corso di una conferenza stampa congiunta a Berlino con il cancelliere austriaco Sebastian Kurz.
Nonostante l’ultimo soldato Usa sia partito nella notte, la Germania, ha fatto intendere Merkel, non intende rinunciare all’evacuazione di altri afghani, chi ha collaborato con l’esercito tedesco, ma anche i dipendenti delle organizzazioni umanitarie.
"E poi c’è la questione di sapere, se ne discute, quanto siano possibili delle evacuazioni mirate dall’Afghanistan via terra, con i documenti necessari. Gli Stati vicini sono sicuramente ancora un po’ reticenti, ma continueremo a lavorare su questa questione", ha aggiunto Merkel, secondo la quale ci sono ancora dai 10.000 ai 40.000 afghani pronti a lasciare dal paese.