“Mi vergognavo di essere nata sorda, la pandemia mi ha cambiato la vita”, parla Chiara Bucello

Chiara Bucello ha 29 anni, 4 lauree e un trasferimento recente da Catania, sua città natale, a Milano, che sognava fin da quando era piccola. Allora, come oggi, Chiara è sorda: "Per anni non ho accettato la mia condizione, chiudendomi agli altri – racconta a Fanpage.it -, è stata la pandemia, in un certo senso, a farmi cambiare rotta".
Adesso Chiara non nasconde la sua sordità, ma al contrario ne parla sui social network per aiutare chi è come lei e chi vuole capire il mondo degli ipo e non udenti.

https://youmedia.fanpage.it/video/aa/Y3Tz5uSwymkCBqW9