Miocardite dopo 1° dose Pfizer nessuna assistenza niente green pass

FONTE: https://www.youtube.com/watch?v=RD-ZsAFCvww
Il10 giugno 2021 ho ricevuto la prima dose di comirnaty (pfizer), il 13 giugno inizio ad avere dispnea, tachicardia, e dolori toracici (“sospetta” miocardite), che durano per tre mesi. Sono stato lasciato senza assistenza sanitaria e senza green pass. Alcuni medici dicono che ho avuto la miocardite, ma non è stata trovata perché non ho ricevuto un’adeguata assistenza medica. Altri invece, dicono che è molto improbabile che io l’abbia avuta, e ripropongono l’assurdità dell’ansia o della somatizzazione. 𝗠𝗶𝗼𝗰𝗮𝗿𝗱𝗶𝘁𝗲 𝗼 𝗻𝗼, 𝘀𝗼𝗻𝗼 𝘀𝘁𝗮𝘁𝗼 𝗺𝗮𝗹𝗲 𝗽𝗲𝗿 𝘁𝗿𝗲 𝗺𝗲𝘀𝗶, 𝗶𝗺𝗺𝗼𝗯𝗶𝗹𝗶𝘇𝘇𝗮𝘁𝗼 𝗲 𝗰𝗼𝗻 𝗹𝗮 𝗰𝗼𝗻𝗰𝗿𝗲𝘁𝗮 𝗽𝗮𝘂𝗿𝗮 𝗱𝗶 𝗰𝗿𝗲𝗽𝗮𝗿𝗲 𝗱𝘂𝗿𝗮𝗻𝘁𝗲 𝗶𝗹 𝗽𝗿𝗶𝗺𝗼 𝗺𝗲𝘀𝗲, 𝗲 𝗰𝗼𝗺𝗲 𝘂𝗻 𝗶𝗻𝘃𝗮𝗹𝗶𝗱𝗼 𝗽𝗲𝗿 𝗶 𝗱𝘂𝗲 𝗺𝗲𝘀𝗶 𝘀𝘂𝗰𝗰𝗲𝘀𝘀𝗶𝘃𝗶. 𝗧𝘂𝘁𝘁𝗶 𝗶 𝗱𝗶𝘀𝘁𝘂𝗿𝗯𝗶 𝗰𝗵𝗲 𝗵𝗼 𝗮𝘃𝘂𝘁𝗼, 𝘀𝗼𝗻𝗼 𝘀𝘁𝗮𝘁𝗶 𝗲𝘁𝗶𝗰𝗵𝗲𝘁𝘁𝗮𝘁𝗶 𝗰𝗼𝗺𝗲 “𝗮𝗻𝘀𝗶𝗮 𝗼 𝘀𝗼𝗺𝗮𝘁𝗶𝘇𝘇𝗮𝘇𝗶𝗼𝗻𝗶”, 𝗺𝗮 𝘀𝗲 𝗳𝗼𝘀𝘀𝗲 𝗱𝗮𝘃𝘃𝗲𝗿𝗼 𝗽𝗼𝘀𝘀𝗶𝗯𝗶𝗹𝗲 𝘀𝗼𝗺𝗮𝘁𝗶𝘇𝘇𝗮𝗿𝗲 𝗮𝗹 𝗽𝘂𝗻𝘁𝗼 𝗱𝗶 𝗮𝘃𝗲𝗿𝗲 𝘁𝗿𝗲 𝗺𝗲𝘀𝗶 𝗱𝗶 𝗱𝗼𝗹𝗼𝗿𝗶, 𝗱𝗶𝘀𝗽𝗻𝗲𝗮 𝗲 𝗮𝗿𝗶𝘁𝗺𝗶𝗲 𝗰𝗮𝗿𝗱𝗶𝗮𝗰𝗵𝗲, 𝗰𝗼𝗻 𝗹𝗮 𝘀𝗼𝗹𝗮 𝗳𝗼𝗿𝘇𝗮 𝗱𝗲𝗹𝗹𝗮 𝗺𝗲𝗻𝘁𝗲, 𝗮 𝗿𝗶𝗴𝗼𝗿 𝗱𝗶 𝗹𝗼𝗴𝗶𝗰𝗮, 𝗹𝗮 𝗺𝗲𝗱𝗶𝗰𝗶𝗻𝗮 𝘂𝗳𝗳𝗶𝗰𝗶𝗮𝗹𝗲 𝗱𝗼𝘃𝗿𝗲𝗯𝗯𝗲 𝗿𝗶𝗰𝗼𝗻𝗼𝘀𝗰𝗲𝗿𝗲 𝗶𝗹 𝗯𝗶𝗰𝗮𝗿𝗯𝗼𝗻𝗮𝘁𝗼 𝗱𝗶 𝘀𝗼𝗱𝗶𝗼 𝗰𝗼𝗻 𝗮𝗰𝗾𝘂𝗮 𝗲 𝗹𝗶𝗺𝗼𝗻𝗲, 𝗰𝗼𝗺𝗲 𝗰𝘂𝗿𝗮 𝗽𝗲𝗿 𝗶𝗹 𝗰𝗮𝗻𝗰𝗿𝗼. Questa è la mia storia, ciò che mi è successo, ed è tutto vero. Su questo sito https://www.qsalute.it/recensioni/health-ratings/vaccino-pfizer_l17383/?keywords=ansia

puoi leggere varie esperienze sul vaccino anti sars-cov-2 della pfizer, puoi verificare da te a quante persone è stato detto che hanno avuto soltanto “𝗮𝗻𝘀𝗶𝗮”, e puoi lasciare la tua storia.

Se vuoi contattarmi, puoi farlo a questo indirizzo di posta elettronica: reazioneavversa@outlook.it (qui rispondo abbastanza in fretta) oppure su facebook, al mio profilo

https://www.facebook.com/profile.php?id=100077873340115

oppure su facebook, alla mia pagina https://www.facebook.com/Reazione-avversa-101266879141843/

oppure su instagram https://www.instagram.com/reazioneavversa/

𝗟𝗲 𝗿𝗲𝗮𝘇𝗶𝗼𝗻𝗶 𝗮𝘃𝘃𝗲𝗿𝘀𝗲 𝘀𝗼𝗻𝗼 𝗿𝗮𝗿𝗲, 𝗻𝗼𝗻 𝗶𝗺𝗽𝗼𝘀𝘀𝗶𝗯𝗶𝗹𝗶, 𝘀𝗶𝗮𝗺𝗼 𝗽𝗲𝗿𝘀𝗼𝗻𝗲, 𝗻𝗼𝗻 𝗻𝘂𝗺𝗲𝗿𝗶. Se vuoi aiutarmi, puoi farlo concretamente, condividendo – diffondendo la mia storia. Ci ho messo la faccia, rinunciando molto faticosamente alla mia riservatezza, per raccontare soltanto la verità, per far emergere come il Sistema Sanitario Nazionale gestisce/ignora/nasconde gli effetti collaterali a farmaci e vaccini, cosa che ho personalmente constatato a mie spese, anche in passato (con i fluorochinoloni).

𝗖𝗮𝗽𝗶𝘁𝗼𝗹𝗶: 0:00 – introduzione e doverose precisazioni

1:32 – 10 giugno 2021 – somministrazione prima dose comirnaty pfizer

1:49 – 13 giugno 2021 – comparsa reazioni avverse – primo accesso al pronto soccorso

2:38 – 15 giugno 2021 – secondo accesso al pronto soccorso

4:11 – 15 giugno 2021 – holter cardiaco

5:09 – medico di base latitante – avvio delle pratiche di sostituzione dello stesso

5:49 – 24 giugno 2021 – terzo accesso al pronto soccorso

6:19 – auto segnalazione farmacovigilanza 6:45 – 29 giugno 2021 – cardiologo e betabloccanti

7:47 – i “medici” e la negazione della miocardite

9:22 – 15 luglio 2021 – il giorno che avrei dovuto fare la seconda dose, ma stavo ancora male

11:59 – la mancanza d’aria, e la negazione della miocardite

13:09 – gli effetti collaterali dei betabloccanti, dopo gli effetti collaterali del vaccino

14:30 – il maggior disprezzo è la noncuranza – le strutture sanitarie e i loro dirigenti

16:15 – “l’ansia”, improbabile e ridicola, e la negazione della miocardite

17:07 – la miocardite, e la negazione della stessa miocardite come causa di reazione avversa

18:35 – il maggior disprezzo è la noncuranza – le istituzioni

20:26 – il Direttore Generale della Prevenzione sanitaria presso il Ministero della Salute – parte 1°

22:23 – il maggior disprezzo è la noncuranza – i medici vaccinatori

25:01 – 30 dicembre 2021 – nuove restrizioni in arrivo, e il coraggio di assumersi molti rischi e pochi benefici

28:00 – il maggior disprezzo è la noncuranza – il consenso informato

28:30 – la letteratura scientifica

29:48 – testimonianze di vaccinazioni dopo reazioni avverse, la scienza e l’ottimismo

31:07 – Dopo la reazione avversa alla prima dose, cosa mi aspetterebbe alla seconda dose?

32:26 – il maggior disprezzo è la noncuranza – i sostituti delle istituzioni e della medicina ufficiale

35:07 – il Direttore Generale della Prevenzione sanitaria presso il Ministero della Salute – parte 2°

36:06 – domande ai medici, e alla medicina ufficiale

37:53 – dignità e libertà