Morire per Kiev: se gli USA pensano all’embargo russo, l’Europa rischia il tracollo definitivo

▷ AIUTA L’INFORMAZIONE LIBERA, SOSTIENICI: https://donazioni.radioradio.it/

Resta da chiedersi: tutti i giornali italiani che hanno fatto i titoloni sull’imminente default della #Russia? Qualcuno potrà usarli per incartare le castagne, altri potranno consegnarli alle domestiche per asciugare i vetri. Gli #StatiUniti ora spingeranno per l’unica sanzione che metterebbe davvero in crisi la Russia, ossia l’embargo sui prodotti russi dell’energia. Mossa però che metterebbe totalmente in ginocchio l’#Europa. Questo vuol dire che i paesi già genuflessi come l’Italia non noteranno la differenza avendo già fatto il callo alle ginocchia.

▷ ISCRIVITI AL NOSTRO CANALE YOUTUBE: https://bit.ly/2MeYWI7
▷ ULTERIORI APPROFONDIMENTI SU: https://www.radioradio.it/

Il costo delle operazioni verrà ribaltato su cittadini e imprese. Tutto ciò verrà fatto da un presidente del #Consiglio non eletto, dunque che non deve dar conto a nessun elettorato e quindi pronto a mettere gli italiani nel mirino, per poi volare all’Estero per nuovi incarichi di prestigio. Ci saranno però paesi che non vorranno piegarsi, quindi cominceranno a disobbedire come stanno facendo molte aziende francesi nei confronti di molte sanzioni alla Russia. Così l’#UnioneEuropea, fintamente unita all’inizio, comincerà a comportarsi come si comportano quei superstiti nei film che si trovano su un’isola deserta e dopo un lavoro di squadra iniziale capiscono che la sopravvivenza di uno dipende dalla morte dell’altro.

#LaMatrixEuropea, con Francesco #Amodeo

CONTINUA SU: https://www.radioradio.it/2022/03/morire-per-kiev-se-gli-usa-pensano-allembargo-russo-leuropa-rischia-il-tracollo-definitivo/