MUORE 14ENNE, ARTICOLO SU GIORNALE APRE A DRAMMATICO SOSPETTO ▷ CONTRI: “INTERROGATIVO SHOCK”

▷ AIUTA L’INFORMAZIONE LIBERA, SOSTIENICI: https://donazioni.radioradio.it/

#Brindisi, 14enne muore improvvisamente. La giovane era affetta da #Covid ma si era sottoposta ad una triplice vaccinazione. La notizia drammatica sembra riportare alla mente la tragica vicenda di Camilla #Canepa, studentessa morta a 18 anni all’ospedale San Martino di Genova.

▷ ISCRIVITI AL NOSTRO CANALE YOUTUBE: https://bit.ly/2MeYWI7
▷ ULTERIORI APPROFONDIMENTI SU: https://www.radioradio.it/

A differenza della morte della giovane di Sestri di Levante, nel caso del nuovo tragico decesso dell’adolescente pugliese i #giornali sembrano delineare un quadro diverso. Se per Camilla Canepa erano state immediatamente messe a tacere possibili legami con la recente somministrazione vaccinale ed evidenziate patologie precedenti, per il decesso della 14enne di Brindisi le notizie giornalistiche sembrano aprire ad interrogativi drammatici.

Nessun legame diretto, nessuna correlazione ma articoli stampa appaiono, in tale caso, sottolineare in maniera chiara, se pur in secondo piano rispetto alla titolazione principale, la triplice vaccinazione della giovane. Si delinea una prima crepa nel sistema della comunicazione o un nuovo clima rispetto ad argomenti tabù? Il prof. Alberto #Contri, esperto di comunicazione, analizza il nuovo clima mediatico che sembra delinearsi all’orizzonte.