NASCE IL “MANIFESTO CONTRO IL TRANSUMANESIMO” ▷ FRAJESE E MELUZZI SPIEGANO IL PIANO ANTITECNOCRATICO

▷ AIUTA L’INFORMAZIONE LIBERA, SOSTIENICI: https://donazioni.radioradio.it/

Transumanesimo, omologazione e #globalizzazione. Una realtà che potrebbe essere non un lontano futuro ma il nostro prossimo presente. La #standardizzazione prodotta dai processi economici globali sembra infatti solo il preludio ad una progressivo ulteriore passaggio: un uomo nuovo globalizzato. I passi in avanti nel settore delle #biotecnologie e della medicina genetica potrebbero infatti avere come esito una forma di umanità omologata sia nei principi culturali ma anche nella sua stessa natura umana.

▷ ISCRIVITI AL NOSTRO CANALE YOUTUBE: https://bit.ly/2MeYWI7
▷ ULTERIORI APPROFONDIMENTI SU: https://www.radioradio.it/

Il pericolo che si delinea all’orizzonte, come spiegano #Meluzzi e #Frajese, è quello di una deleteria perdita delle diversità e delle differenze, principi cardini per la libertà umana. Per tali ragione diviene allora necessario un moto di rivolta intellettuale, un nuovo progetto teorico e pratico basato sul contrasto a un transumanesimo divenuto sempre più aggressivo e intollerante. Basandosi sulla necessità di difendere le diversità insite nella natura umana e contrastare ogni forzatura omologatrice, Meluzzi e Frajese lanciano un nuovo manifesto anti tecnocratico.

Le parole di Giovanni Frajese ed Alessandro Meluzzi