NATO OCCULTA: AMODEO DENUNCIA LINK RIMOSSI DA GOVERNO USA E MEDIA ▷ “PENSATE QUANTE BUGIE SU BUGIE”

▷ AIUTA L’INFORMAZIONE LIBERA, SOSTIENICI: https://donazioni.radioradio.it/

Vietato toccare la #Nato. In tempi di #propaganda di #guerra e bellicismi mediatici, criticare i massimi sistemi dell’Occidente è considerato atto al limite del tradimento, della diserzione. Si pensi a ciò che hanno dovuto passare i vari professori non graditi al #mainstream, da #Orsini a #DOrsi. Oppure si consideri come è stata fatta passare in cavalleria l’opinione del #Papa, difficilmente criticabile ma prontamente non citata, sulla reazione di #Putin "alla #Nato che abbaiava alla #Russia". La linea da far passare si riduce così a una dicotomia semplicistica, da racconto fumettistico: l’Occidente è il bene, l’invasore è il male.

▷ ISCRIVITI AL NOSTRO CANALE YOUTUBE: https://bit.ly/2MeYWI7
▷ ULTERIORI APPROFONDIMENTI SU: https://www.radioradio.it/

Nella sua ultima inchiesta, in pubblicazione in questi giorni, il giornalista Francesco Amodeo ha spazzato via questa retorica spiegando "Perché il conflitto è Nato". Un lavoro che è costato allo scrittore un pesante passivo, non solo in termini di tempo speso. Nel suo dettagliato approfondimento, Amodeo ha dovuto fare i conti con quello che ha definito "una sorta di #Ministero della Verità orwelliano": link e pagine web del passato introvabili perché oggi risulterebbero scomode, vedi l’articolo scomparso dal sito de la #Stampa su "I neo-nazi imperversano in #Ucraina".

L’intervento di #FrancescoAmodeo in diretta a Un Giorno Speciale, ai microfoni di Fabio Duranti.