Nomine, dov’è la “destra famelica”? Meloni conferma i manager degli altri – Zuppa di Porro

#zuppadiporro . Incredibile la Meloni fa delle nomine nelle partecipazioni statali al di là di ogni critica, e il punto oggi è che ha dovuto cedere. Su cosa poi? su quello che i fenomeni di sinistra si erano inventati e cioè l’occupazione manu militari del potere. Al contrario questo governo cambia pochissimo. Enel a Lega e Forza Italia, titolano in molti. Il video della Russia e il rischio serio di Taiwan. Repubblica, incomprensibile, giuro che apre il giornale con la parola Leaks.
Ottimo davvero Cerasa sulla storia dei neonati abbandonati, come Juno, e non facciamo i moralisti collettivi. Servono un botto di soldi per i rinnovi della pubblica amministrazione: 32 miliardi per il Sole. Cala inflazione in Usa. L’orsa era già killer, ma assolta dal Tar. Terzo polo a morire. Ruggieri direttore del Riformista.
#rassegnastampa13aprile