NUOVA STRETTA OMS SUL TRATTATO PANDEMICO [PT. 2] ▷ “POTREBBERO PERSINO VIETARCI GLI SPOSTAMENTI”

▷ AIUTA L’INFORMAZIONE LIBERA, SOSTIENICI: https://donazioni.radioradio.it/

"Di Covid continueremo a parlare fin quando non verrà fatta luce su tutte le controversie che ci sono state"

Asserisce così Francesco #Borgonovo ai microfoni di Punto e Accapo. Di #Covid si continua a parlare anche a causa delle pressioni che l’#OMS sta attuando sugli stati. L’obiettivo? Condurre tutti i paesi membri UE alla firma unanime del nuovo trattato pandemico. Trattato che, a detta di molti, cederebbe sovranità in merito alle questioni sanitarie dalle mani degli Stati a quelle dell’Organizzazione Mondiale della Sanità. Il #governo italiano, nel frattempo, come annunciato ai microfoni di Borgonovo dal Dott. #Donzelli, presidente della fondazione Allineare Sanità e #Salute e membro della commissione medico e scientifica indipendente, ha accantonato l’agghiacciante vecchia bozza del piano pandemico per accingersi a redigerne una nuova.

Sui rischi derivanti dal trattato pandemico proposto dall’OMS, #Donzelli avverte in diretta: "I nuovi poteri dell’OMS consentirebbero di imporre attraverso i certificati vaccinali obbligatori per potersi muovere, i certificati digitali che contengono lo stato vaccinale, la possibilità di bloccare gli spostamenti alle persone che non ottemperano alle disposizioni vaccinali internazionali che invece devono essere molto discusse nel merito di ciascuno di questi vaccini"

▷ ISCRIVITI AL NOSTRO CANALE YOUTUBE: https://bit.ly/2MeYWI7
▷ ULTERIORI APPROFONDIMENTI SU: https://www.radioradio.it/

Condividi: