“NUOVI VACCINI”: I “GIORNALONI” TORNANO ALLA CARICA ▷ “MA QUALI SPERIMENTAZIONI, GIÀ SANNO TUTTO”

▷ AIUTA L’INFORMAZIONE LIBERA, SOSTIENICI: https://donazioni.radioradio.it/

Da due anni a questa parte stiamo vedendo emergere sempre più le carenze dell’#informazione italiana. Spesso in trasmissione sono stati portati esempi di #notizie che fanno venire molti dubbi sul lavoro svolto dall’informazione.
Quando ‘minacciano’ o quando trascurano (volutamente?) alcuni argomenti, ma anche quando riportano virgolettati non contestualizzati, i #mediamainstream sembrano comportarsi esattamente come i diffusori di #fakenews che condannano. Dove sono i fact checker in questi casi?

▷ ISCRIVITI AL NOSTRO CANALE YOUTUBE: https://bit.ly/2MeYWI7
▷ ULTERIORI APPROFONDIMENTI SU: https://www.radioradio.it/

L’ennesimo esempio in questo senso è la notizia uscita sul #Corriere che riguarda i nuovi vaccini: "I nuovi vaccini anti-Covid funzionano, ma pochi li fanno. Come scegliere quello giusto?".

Secondo #FabioDuranti: "Questa è una pagina di #marketing, di pubblicità sostanzialmente. ‘I nuovi vaccini funzionano’, che ne sai? Avevano detto che avrebbero funzionato anche gli altri e poi non era vero. Come fai a stabilirlo senza nessuna prova scientifica? Non è stato provato nulla: sono stati addirittura approvati senza test. Come fai a scrivere tu giornale? È chiaro che questa è la famosa propaganda. Adesso questa pagina noi la conserviamo e fra qualche mese andremo a vedere se i famosi avranno sbufalato i loro amici".

E continua: "Mi sembra di capire che molte persone non respirano più quell’aria di democrazia. Manca il #pluralismo, abbiamo letto questo sul Corriere e non fanno eccezione la #Rai, Mediaset e tutti i programmi mainstream che hanno un pensiero unico da rispettare. Se non hai la tessera e se non hai la mascherina e la puntura, lì non entri. Questo è il punto. E adesso ci dicono: ‘I #vaccini funzionano’. Lo hanno già stabilito loro, via la #scienza. La scienza sono loro, non la discussione".