“OGGI LA VERA RELIGIONE È QUELLA DELLA PFIZER” ▷ MELUZZI E FUSARO INCHIODANO IL DOGMA VACCINALE

Con l’introduzione del #SuperGreenPass e la popolazione che viaggia verso la #terzadose, è sempre più netta la dicotomia all’interno della società tra #personevaccinate e non vaccinate. Non potendo svolgere azioni della vita quotidiana, come entrare in un bar o addirittura recarsi a lavoro, le persone non in possesso del #GreenPass vengono spesso additate come ‘eretiche’, diverse sa chi invece, come la maggioranza, ha deciso di sottoporsi alla vaccinazione. Le ragioni alla base di tale esclusione, secondo #DiegoFusaro, sarebbero non di ragione medico-scientifiche ma ideologico-politiche.

▷ ISCRIVITI AL NOSTRO CANALE YOUTUBE: https://bit.ly/2MeYWI7
▷ ULTERIORI APPROFONDIMENTI SU: https://www.radioradio.it/

Riflessioni condivise anche da #AlessandroMeluzzi, che spiega come l’uomo si sia allontanato da credenze religiose per abbracciare quelle ‘scientifiche’. Oggi, infatti, a detta dello psichiatra, la vera religione è quella che porta a credere in #Pfizer. L’uomo, infatti, ha bisogno di qualcosa per la quale sacrificarsi e avrebbe trovato nel vaccino proprio questa motivazione, credendo di doverlo fare per proteggere sé stesso e gli altri e dunque sacrificandosi per il bene dell’umanità.

Il commento, a ‘Un Giorno Speciale’, di #Meluzzi e #Fusaro.