Omofobia, Grassadonia: “Roma sia accogliente e giusta, giovani ancora in difficoltà nel coming out”

Omofobia, Grassadonia: "Roma sia accogliente e giusta, giovani ancora in difficoltà nel coming out"

La coordinatrice Ufficio Diritti LGBT in Campidoglio: "Cambiare clima che si respira in città"

POLITICA (Roma). Marilena Grassadonia coordinatrice dell’Ufficio Diritti Lgbt+ del Campidoglio ai margini delle iniziative legate alla 33esima edizione della giornata contro omofobia, difobia e transfobia: "Iniziativa importante, vogliamo ribadire il nostro impegno. La nostra città deve essere accogliente e giusta, tutti devono viverla con serenità e dignità. I dati che arrivano sono preoccupanti, le nuove generazioni hanno ancora difficoltà nel coming out. Dobbiamo lavorare per cambiare il clima che si respira in questa città, in modo serio e concreta. Nel racconto della storia LGBT c’è molto orgoglio è importante capire da dove siamo partiti e dove vogliamo arrivare. È un lavoro collettivo sono certa che otterremo buoni risultati". (Pasquale Luigi Pellicone/alanews)

—- Trascrizione generata automaticamente —-
comunità che ancora bisogno di far sentire propria voce maggio che è la giornata internazionale contro omolesbobitransfobia oggi qui in Campidoglio vogliamo ribadire ancora una volta li segno di questa amministrazione A fianco della comunità lgbt kuja Plus per fare in modo che la nostra città sia sempre più una città accogliente giusta in cui tutti e tutte possono trovare davvero la possibilità di vivere con serenità e dignità essere se stessi e se stessa iniziativa lodevole ma dall’altra parte lascia intendere che c’è ancora molto da lavorare per avere una ferita anche quest’anno sono dati preoccupanti i dati in cui ci raccontano che le nuove generazioni hanno ancora difficoltà a fare coming out e Contact Center di Roma Capitale al laghet line è uno strumento prezioso per capire realmente come la situazione entrare sulle realtà le nostre iniziative sia amministrative che politiche culturali dobbiamo lavorare molto per cambiare il clima che si respira in questa città ma dobbiamo farlo in maniera seria e ecco quando il vero successo sarà quando non si pagherà più di coraggio di fare coming out Ma sei viva come una cosa del tutto naturale qual è l’obiettivo finale ovviamente però nella racconto della storia del Movimento lgbt kuja Plus della comunità c’è molto orgoglio anche nel raccontare le storie che si attraversano ogni giorno importante capire da dove siamo partiti da dove si parte da dove dove vogliamo arrivare perché ripeto insieme alla comunità lgbt kuja Plus per le associazioni alla società civile questa amministrazione sta portando avanti un lavoro serio e concreto è un lavoro di squadra un impegno collettivo e siamo certi e che riusciremo ad ottenere dei risultati buoni

Condividi: