ONE HEALTH, IL PIANO PER AFFIANCARE L’IA AI MEDICI ▷ FRAJESE: “C’È GIÀ STATO UN BANDO DEL GOVERNO”

▷ AIUTA L’INFORMAZIONE LIBERA, SOSTIENICI: https://donazioni.radioradio.it/

Di #intelligenzaartificiale si è parlato ampiamente, delle conseguenze e dei fattori di rischio legata a essa, però, sappiamo ancora poco.
La minaccia sembrerebbe essere reale: alcuni posti di lavoro verranno gradualmente sostituiti.
"Sostituirà le funzioni meccaniche dell’uomo. quelle che puoi programmare" sostiene Fabio #Duranti ai microfoni di ‘#UnGiornoSpeciale’, buttando altra benzina sul #fuoco. Le aziende proprietarie assicurano che l’intelligenza artificiale cresce giorno dopo giorno, impara in fretta dai propri errori, acquisisce competenze in maniera repentina.

Non resta altra scelta, dunque. Imparare a convivere con questo nuovo tipo di macchine e cercare di regolamentarle per quanto possa essere possibile. Trarne vantaggio, sembrerebbe una strada percorribile. Facilitare il lavoro delle persone, potrebbe essere uno dei vantaggi possibili. Ne è l’esempio l’introduzione del cosiddetto sistema ‘#OneHealth’ un modello sanitario basato sull’integrazione di discipline diverse, inclusa la cooperazione con le intelligenze artificiali.

MINACCIA IA ▷ "CARI MEDICI, RICORDATE QUANDO RAGIONAVATE DA COMPUTER? ECCO LE CONSEGUENZE"

▷ ISCRIVITI AL NOSTRO CANALE YOUTUBE: https://bit.ly/2MeYWI7
▷ ULTERIORI APPROFONDIMENTI SU: https://www.radioradio.it/

Condividi: