Parmigiano Reggiano, lo spot contestato per «sfruttamento del lavoro». L’azienda lo cambia

Contestato il personaggio di Renatino che «lavora 365 giorni all’anno»

A far infuriare l’ultima pubblicità del noto brand caseario. «Renatino lavora qui da quando aveva 18 anni, tutti i giorni. 365 giorni l’anno». E ancora: «Ma davvero lavori 365 giorni l’anno e sei felice?» chiede stupita una ragazza e lo stesso Renatino risponde: «Sì». Ecco, quei trenta secondi di spot, diretto dal regista Paolo Genovese, sono bastati a scatenare una bufera sui social, dove molti utenti accusano Parmigiano Reggiano di sfruttare i lavoratori: lavorare 365 giorni l’anno ed essere pure felici, per la precisione. Nello spot appare anche l’attore Stefano Fresi, che spiega il lavoro di Renatino e lo presenta ad un gruppo di giovani che rimangono colpiti proprio dalla dedizione totale al lavoro del dipendente. ( Corriere Tv ). Guarda il video su Corriere: https://video.corriere.it/cronaca/parmigiano-reggiano-spot-contestato-sfruttamento-lavoro-l-azienda-cambia/16041a14-5411-11ec-98a1-668fb2fc840e