PRELEVATA DI CASA E PORTATA NEL “CENTRO DI ISOLAMENTO” ▷ APPROCCIO Ø-COVID IN CINA [IMMAGINI FORTI]

▷ AIUTA L’INFORMAZIONE LIBERA, SOSTIENICI: https://donazioni.radioradio.it/

FONTE VIDEO: Https://vm.tiktok.com/ZMNdXxYfe/?k=

La #Cina continua a rimanere fedele alla strategia “Tolleranza zero-Covid” intrapresa a inizio 2020.

Mentre quasi tutti i paesi al mondo hanno scelto la strada della convivenza con il #virus e delle riaperture – favorendo la ripresa della propria #economia e il ripristino le libertà personali – in Cina ogni volta che si scatena un focolaio di coronavirus, anche piccolo, le autorità mettono in #lockdown l’intera area (grande o meno che sia).

Nonostante i contagi siano in calo il Dragone non è ancora intenzionato ad abbandonare la linea rigida di contenimento del virus.
L’economia ne sta già pagando il prezzo: secondo alcuni economisti i lockdown hanno già causato un perdita alla Cina di 2.700 miliardi di dollari. In assenza di un allentamento, l’anno in corso potrebbe risultare persino peggiore del 2020.

▷ ISCRIVITI AL NOSTRO CANALE YOUTUBE: https://bit.ly/2MeYWI7
▷ ULTERIORI APPROFONDIMENTI SU: https://www.radioradio.it/

La cortina di fumo creata dal #governo #cinese non mostra agli occhi del mondo la #verità. Non mostra la sofferenza e gli enormi problemi di una popolazione messa in ginocchio dalle restrizioni.

Le persone attualmente sottoposte a lockdown nel paese sono stimate intorno a circa 400 milioni. La “zelante” attuazione delle misure da parte dei funzionari locali ha provocato un’ondata di sdegno. Nelle città è esplosa la collera quando le autorità locali hanno cercato di sigillare le porte d’ingresso delle abitazioni per costringere gli abitanti nei loro appartamenti (per esempio a Shangai).

Anche se confinati, i cittadini cinesi riescono comunque a condividere le proprie esperienze online, come in questo caso, tramite i #social.

Nel video reperito su Tik Tok e divenuto virale in poche ore si vede la “#polizia” – così si identifica l’intruso – sfondare la porta di un’abitazione per prelevare la cittadina (probabilmente un caso positivo) e portarla in #isolamento in appositi centri attrezzati.