Proprietà privata in pericolo: l’ultimo scenario terrificante nella lotta al virus – Diego Fusaro

Il filosofo Ernst Bloch diceva che pensare significa oltrepassare. Con ciò intendeva dire non soltanto che il pensiero è necessariamente pensiero della speranza, ma anche che la capacità specifica del pensiero è anticipare ciò che sarà, precorrendo la #coscienza anticipante.
Alla luce di queste considerazioni possiamo provare a fare alcune previsioni, non disancorate dalla realtà. La vera #previsione interpreta gli sviluppi della realtà stessa e quindi le possibilità imbozzolate nelle strutture del reale. Ebbene, ho più volte sollevato molte questioni relative al #nuovoordineterapeutico.

▷ ISCRIVITI AL NOSTRO CANALE YOUTUBE: https://bit.ly/2MeYWI7
▷ ULTERIORI APPROFONDIMENTI SU: https://www.radioradio.it/

Se, come pare evidente per il #leviatano tecno-sanitario, non c’è diritto che possa essere revocato, cosa vieta di pensare che prossimamente si arrivi a violare il domicilio dei cittadini? Pensateci per un istante. Se anche la violazione del domicilio dei #cittadini servirà a sconfiggere il nemico invisibile, a contenere l’emergenza epidemica, a contenere la crescita dei contagi, in che modo ci si potrà mai opporre a ciò? Forse richiamandosi alla #Costituzione, dirà qualche anima pia. Ma se bastasse il richiamo alla Costituzione non sarebbero mai giunti a limitare la #libertà di assemblea, di spostamento e di lavoro. Lo hanno fatto invece violando lo spirito della Costituzione, utilizzando l’emergenza come condizione d’eccezione e dunque come fondamento di una razionalità politica grazie alla quale diviene con l’emergenza non solo possibile ma anche doveroso e inevitabile.

#RadioAttività, lampi del pensiero quotidiano – Con Diego #Fusaro

CONTINUA SU: https://www.radioradio.it/2021/11/fusaro-lockdown-violazione-diritti-dichiarazioni/