Quirinale, Salvini: “Deluso da atteggiamento della sinistra” e invita al dialogo

Quirinale, Salvini: "Deluso da atteggiamento della sinistra" e invita al dialogo

Il cdx ha proposto la presidente del Senato Elisabetta Casellati per la quinta votazione

POLITICA (Roma). "Sono deluso dall’atteggiamento della sinistra, sembra che oggi sia il giorno della disertazione piuttosto che il giorno decisivo per eleggere il prossimo capo dello Stato" così commenta il leader della Lega Matteo Salvini durante una conferenza a Montecitorio. Il centrosinistra si è astenuto insieme ai grandi elettori di Italia Viva che non si sono presentati in aula. "Invito al dialogo, Elisabetta Casellati è la più alta carica dello Stato dopo Sergio Mattarella e per di più è donna. Curioso come la sinistra parli di donne e poi quando si offrono al servizio dello Stato non si presentino a votarle" conclude. (v.ciccarelli)

—- Trascrizione generata automaticamente —-
ho appena esercitato il mio diritto dovere di votare per scegliere un presidente della Repubblica all’altezza sono deluso da cittadino italiano dalla dalla fuga della sinistra che diserta il voto diserta anche le riunioni di maggioranza vediamo una sera giornata della disaffezione proporrò direi incontrarci dopo il voto nel pomeriggio e prima di seconda volta perché se non ci si parla e si fugge non si vota la situazione non si risolve è vero che siamo al quinto giorno è qualcuno sul giornale dice sono già passati 5 giorni stiamo parlando della scelta del Presidente della Repubblica di tutti gli italiani per i prossimi 7 anni abbiamo passato 2 anni a eseguire il DDL Zan se c’è problema per 5 giorni di Quirinale penso che sia un dovere farlo noi oggi abbiamo fatto una proposta la massima possibile dopo il presidente Mattarella presidente Mattarella più volte ripetuto e ribadito che non è non sarà disponibile a una ricandidatura da fine giurista e costituzionalista qual è e quindi tolto dal campo per sua stessa richiesta la massima carica dello Stato latino subito sotto c’è la seconda carica dello Stato perché io il centro-destra non abbiamo proposto altre figure di assoluto spessore che il centro-destra ha proposto in giorni e giorni a sinistra ha bocciato sindaci e governatori ministri filosofi docenti universitari magistrati Giuristi costituzionalisti quindi non si può dire che abbiamo tenuto le nostre carte coperte a quella su cui portiamo centinaia di voti oggi a nome di milioni di Italiani è quella in assoluto più alto più terza meno politica che ricordo ottenne il 75% dei voti dell’aula del Senato per il presidente del Senato non stiamo parlando di ere stiamo parlando di 4 anni fa Voletta da 240 senatori trasversali agli schieramenti dal 75% dei senatori che hanno detto Elisabetta che è il miglior presidente del Senato possibile è il miglior vice presidente della Repubblica possibile perché questo è la seconda carica dello Stato quindi non abbiamo messo di un candidato di bandiera per contarci misurarci è il massimo che tolto Mattarella La Repubblica possa mettere a disposizione potrebbe essere storicamente il primo presidente donna della Repubblica italiana non l’abbiamo candidata in quanto donna l’abbiamo candidata in quanto figura istituzionale è valido professionista curioso non solo la fuga della sinistra che che oggi diserta l’aula e diserta i vertici e io per educazione ho mandato un’altra non una convocazione non sono nessuno per convocare Nessuno mi ha mandato un’altra richiesta per un incontro per capire se a sinistra c’è qualcuno che che può incassare un sì curiosa come a sinistra si parli di donne c’è una donna di di questo livello in campo ci sia la