Raid israeliano in Siria, l’Occidente si copre gli occhi sull’ennesimo orrore

▷ AIUTA L’INFORMAZIONE LIBERA, SOSTIENICI: https://donazioni.radioradio.it/

Recentemente lo storico Paolo Borgognone ha coniato una figura interessante, quella della "Hollywood di #guerra".
In sostanza l’Occidente a trazione atlantista crea una Hollywood di guerra, ossia una "mediatizzazione" del conflitto e del suo racconto tale per cui, in sintesi, non vediamo mai la realtà così com’è, ma vediamo la narrazione che passa al setaccio la realtà e la deforma secondo le lenti che sempre giustificano l’imperialismo a stelle e strisce e l’occidentalismo della guerra.
Non abbiamo mai una descrizione della realtà, ma sempre una narrazione volta a presentare le cose in maniera tale per cui quello dell’#Occidente, anche quando bombarda e usa la violenza, è sempre un interventismo benefico e portatore di democrazia e di diritti umani. Laddove, quando i popoli resistono all’imperialismo occidentale e provano a difendere i loro diritti, ebbene quello è sempre #terrorismo.
#Israele #Gaza #Palestina #Siria

▷ ISCRIVITI AL NOSTRO CANALE YOUTUBE: https://bit.ly/2MeYWI7
▷ ULTERIORI APPROFONDIMENTI SU: https://www.radioradio.it/