Roma, Gualtieri presenta piano pulizia straordinaria di 40 mln

Roma, Gualtieri presenta piano pulizia straordinaria di 40 mln

"Sono fiducioso, i cittadini romani ci aiutino con comportamenti virtuosi" commenta il neo sindaco

POLITICA (Roma). E’ nella sala Promoteca del Campidoglio che il neo sindaco Roberto Gualtieri ha presentato oggi il piano di pulizia straordinaria per Roma Capitale. I fondi destinati saranno di 40 milioni e "verranno spesi tutti entro la fine dell’anno" ha commentato il primo cittadino dem. "Mi appello a romani e romane, sono fiducioso che con i loro comportamenti virtuosi aiuteranno l’amministrazione a fare un ottimo lavoro. Per la giunta? Domani verrà presentata, oggi si parla di pulizia delle strade" continua Gualtieri. Da novembre è previsto un tavolo permanente con tutte le parti che contribuiranno a rendere Roma pulita: Gabinetto del sindaco, Ama, polizia locale, uffici di Roma capitale, protezione civile e municipi interessati. Si partirà da Roma est "lo avevamo promesso in campagna elettorale ed è stato il primo intervento" conclude Gualtieri a margine della sua prima conferenza. (Vanessa Ciccarelli / Alanews) (v.ciccarelli)

—- Trascrizione generata automaticamente —-
siccome Vamo promesso è partito ieri il nostro piano di pulizia straordinaria delle strade piano che prevede lo spazzamento e la raccolta dei rifiuti delle strade anche venendo sulle piccole discariche abusive metodo pulizia anche dei cassonetti è collegato a questo anche lavoro sulla sull’erba sul verde verticale e anche tu la pulizia dei tombini e dei regali tutte quindi realizziamo una pulizia straordinaria che la città merita e che naturalmente solo l’inizio di un lavoro volto a migliorare in modo permanente la pulizia della nostra città fa anche un mezzo di nuovo di coordinamento per anche attraverso il tavolo permanente che si troviamo interventi quelli che riguardano tagliare l’erba degli alberi tombini la pulizia delle caditoie e la e la riduzione dei rifiuti è necessario per far funzionare meglio la città è anche a partire naturalmente da delle zone e dopo ci sono anche i maggiori rischi di allagamento perché saranno delle zone prioritarie di intervento Roma riparte lavoro di pulizia ringrazio gli operatori che si sono impegnati realizzarlo E naturalmente poi chiederà anche Chi vorrà di contribuire di partecipare a questa ripulitura della città il primo passo per una sua trilance masorin a te tra poco oggi parliamo del Piano Sono molto soddisfatto davvero Ringrazio tutti coloro i quali hanno lavorato senza sosta dal primo giorno dopo le siamo messi a lavorare perché era un impegno che avevamo assunto davanti agli elettori quindi sono molto contento che Giada primo novembre se non partiti gli interventi è un piano da 40 milioni Quindi abbiamo individuato risorse aggiuntive e abbiamo cercato di utilizzare al meglio quelle già disponibili in Piano quindi straordinario molto molto significativo molto intenso che naturalmente l’orario bagnarsi a un miglioramento permanente della pulizia delle nostre e io chiedo davvero a tutti i cittadini di dare una mano Innanzitutto con i loro comportamenti virtuosi Aiutateci a tenere Roomba più pulita Noi stiamo mettendo tutta per ripulire Soprattutto sulle discariche piccole discariche bordi delle strade il tavolo proprio già siamo partiti sulla base delle e ci sarà un meccanismo permanente in cui appunto e poi vigili porteranno al tavolo risultante delle segnalazioni e chiederemo a tutti gli ordini una sequenza Ma come ho detto Gli interventi questa vanno ripetuti una volta anche perché adesso prendo il piano lungo termine riguarderà tutti gli aspetti della raccolta dei rifiuti della pulizia delle strade del trattamento dello smaltimento e anche come dicevo il coordinamento delle variazioni rifiuti poi il verde poi ci sono le doghe sono interventi quindi sono responsabile della ma interventi del dipartimento ambiente interventi decimo e tutte queste cose si devono parlare devono essere le coordinate quindi uno degli Sara permanente sarà proprio questo tavolo di coordinamento per la pulizia e il decoro della città che ci consentirà appunto di avere un migliore efficienza e poi come tutti sanno sarà molto da lavorare per migliorare in modo strutturale e permanente la capacità di Roma mi raccoglie i propri rifiuti macchine di trattarli di smaltirli secondo le linee europee dell’economia circolare pulizia straordinaria che si appoggia esistenti sugli impianti esistenti come ho il nostro lavoro permanente e strutturale poi lavorerà sugli impianti sugli sfoghi come abbiamo già annunciato in campagna elettorale ma adesso concentriamoci per fare riuscire perché questo piano straordinario sia successo e dia a Roma i suoi cittadini il senso di una ripartenze la partecipazione civica e di una collaborazione di tutti alla riuscita del piano e poi al miglioramento strutturale della nostra capacità di tenere pulita la nostra città