Sabrina Ferilli, il balletto andando al seggio, poi il commento sarcastico: «Finalmente treni in…

La «sbandata» per la Raggi, il ritorno al Pd, e l’allusione finale al luogo comune su Mussolini

Ieri il divertente balletto, giravolte su se stessa mentre si recava al voto. Gioiosa e sorridente come una ragazzina alla prima volta al seggio. Una coreografia che, con un post su Instagram, le ha fatto ottenere l’apprezzamento di nomi anche noti, come Anna Pettinelli. Oggi la reazione sarcastica alla vittoria del centrodestra, ancora su Instagram: «Finalmente i treni in orario. Nuova era!»: l’allusione è al luogo comune per il quale «con Mussolini i treni erano sempre in orario». L’attrice, icona della sinistra popolare, a Roma virò sul Movimento 5 Stelle votando Virginia Raggi per le comunali, per poi presentarsi – lei figlia di Giuliano, storico segretario della sezione Pci e poi Ds di Fiano Romano, cugina dell’attuale sindaco Pd del paese Ottorino Ferilli, cresciuta insomma all’ombra della bandiera rossa – alle primarie del Pd a piazza del Popolo. Una presenza interpretata come un ritorno alle radici. Ballando ballando. ( Laura Martellini / CorriereTv ). Guarda il video su Corriere: https://video.corriere.it/sabrina-ferilli-balletto-andando-seggio-poi-commento-sarcastico-finalmente-treni-orario/2674074c-3dc2-11ed-823a-d6cc1a3a6eda