SCHILIRÒ E FUSARO LANCIANO L’ALLARME SU TRIESTE ▷ “STANNO FACENDO PASSARE UN MESSAGGIO PERICOLOSO”

Cifre, numeri e grafici. La battaglia dei dati sulla #pandemia non conosce sosta. Utilizzati in ogni forma, reali o immaginari, autorevoli o da fonti dubbie, il dato si è imposto come protagonista del dibattito pubblico. L’importanza dell’analisi statistica e delle progressioni numeriche ha invaso il nostro quotidiano di pari passo con l’emergenza sanitaria. Lo snocciolare dei tristi dati dei contagi e dei decessi è divenuta ormai tetra prassi. Ma i #numeri possono dirsi effettivamente strumento tecnico assolutamente neutrale?

▷ ISCRIVITI AL NOSTRO CANALE YOUTUBE: https://bit.ly/2MeYWI7
▷ ULTERIORI APPROFONDIMENTI SU: https://www.radioradio.it/

La capacità d’interpretazione e di analisi rimane in realtà indispensabile nella comprensione del numero come dimostrano i fatti di #Trieste. Proprio nel contesto della pandemia l’analisi interpretativa svolge di fatto un ruolo cruciale. Un uso strumentale dei numeri pandemici può essere utilizzato infatti come strumento per la gestione dell’ordine pubblico mettendo in campo scelte non coerenti. La neutralità del numero e della sua presunta verità assume allora la funzione di falso mito. Il rischio è quella di una #manipolazione dei numeri e delle conseguenti scelte politiche fino a raggiungere vette al limite della pura ipocrisia. Solo una riflessione attenta e coscientemente onesta può dunque essere guida per una comprensione effettiva degli eventi.

Ne parlano Nunzia Alessandra Schilirò e Diego Fusaro ai microfoni di Fabio Duranti per "Un giorno speciale"