SCOPERTO IL BLUFF DELL’EMERGENZA: I VERI DATI SULLA MORTALITÀ MOSTRATI IN DIRETTA ▷ DONATO E DURANTI

▷ AIUTA L’INFORMAZIONE LIBERA, SOSTIENICI: https://donazioni.radioradio.it/

Le regole del gioco vengono dettate dall’alto in questa #epidemia da #Covid-19. Ciò che sembra impossibile, addirittura al di fuori della legalità in alcuni casi, fino al momento precedente diventa realtà nell’indifferenza generale. Nessuno prima dell’introduzione di un #GreenPass per accedere ai diversi contesti della quotidianità avrebbe potuto immaginare uno scenario simile. Eppure è accaduto. In pochi avrebbero pensato a una nuova proroga dello stato di# emergenza, che a norma di legge non può superare la soglia del biennio. Eppure è accaduto. Solo pochi giorni fa il #Governo ha approvato in Consiglio dei ministri il decreto che sancisce il prolungamento del contesto emergenziale fino al 31 marzo. Ancora una volta è bastato cambiare le carte in tavola, prevedendo una modifica della norma che delinea i caratteri giuridici dello #statodiemergenza.

▷ ISCRIVITI AL NOSTRO CANALE YOUTUBE: https://bit.ly/2MeYWI7
▷ ULTERIORI APPROFONDIMENTI SU: https://www.radioradio.it/

Il periodo di #crisi, almeno dal punto di vista burocratico, durerà dunque almeno per altri due mesi. Ma oltre la legittimità #costituzionale di tutto ciò, ci si chiede se vi sia un fondamento nel reale andamento della #malattia in Italia. I #dati sul tasso di mortalità e i suoi eventuali eccessi negli ultimi anni non sembrano coincidere con l’ultima mossa del #Governo #Draghi. E non solo, perché anche in merito al periodo precedente fino ad arrivare allo scoppio della minaccia virale i numeri non supportano le decisioni prese.

L’intervento in diretta dell’Onorevole Francesca #Donato e di Fabio #Duranti a Un Giorno Speciale, con Francesco Vergovich.