Si avvicina il tetro futuro del vaccino: in arrivo i nuovi lockdown per i non vaccinati dal siero

Il grande filosofo #Hegel sosteneva che la filosofia non può occuparsi del futuro ma solo del presente e del passato dacché il futuro non essendo ancora oggetto di un’analisi critica. Rispettando l’asserto hegeliano proveremo non già a predire il #futuro, cosa impossibile benché i virologi ci abbiano ormai abituato a queste doti rabdomantiche predittive, proveremo a ragionare sul presente e a ravvisare in esso alcune possibilità per comprendere ciò che potrebbe accadere. Lo faremo alla luce di dati e ragionamenti svolti in queste settimane e che forse permettono di gettare luce anche su ciò che accadrà

▷ ISCRIVITI AL NOSTRO CANALE YOUTUBE: https://bit.ly/2MeYWI7
▷ ULTERIORI APPROFONDIMENTI SU: https://www.radioradio.it/

Già da alcune settimane si va sostenendo che i nuovi #lockdown domiciliari coatti dovranno riguardare solo i non vaccinati o meglio i non benedetti dal sempre laudando siero in saecula saeculorum. Del resto non si potrebbe tornare al confinamento coatto universale dopo aver benedetto milioni di persone con un siero magico che doveva essere la panacea universale. Mandare in lockdown milioni di persone benedette significherebbe riconoscere che il siero sempre laudando non ha sortito gli effetti magnificati a rete universali e con propaganda martellante dagli autoproclamati professionisti dell’#informazione. A quest’ultimi, unitamente con il coro virtuoso dei virologi mediatici super-star, è balenata un’idea geniale: proporre il lockdown soltanto per i non benedetti dal siero.

CONTINUA SU:https://www.radioradio.it/2021/10/diego-fusaro-vaccino-nuovi-lockdown-previsioni/

#RadioAttività, lampi del pensiero quotidiano – Con #DiegoFusaro