Siamo al paradosso: scatta il terrore elezioni, ma i giornaloni dimenticano cosa dicevano ieri!

▷ AIUTA L’INFORMAZIONE LIBERA, SOSTIENICI: https://donazioni.radioradio.it/

La fine del #GovernoDraghi deve essere salutata come un giorno di festa per tutti gli italiani.

Molti mi scrivono: "Non corriamo il rischio di passare dalla padella alla brace?" No, #MarioDraghi era la brace. Una brace accesa fin dal 1992, quando ha cominciato a bruciare, dopo la riunione sul #Britannia, le aziende di stato (i gioielli di stato italiani) per poi passare alle #banche pubbliche italiane e ancora bruciare miliardi di euro (in quel caso erano ancora lire) con i #derivati di stato (quindi derivati fortemente voluti da Mario Draghi). Una brace che poi nel 2011 ha cominciato a bruciare altri miliardi di euro con lo #Spread manipolato artatamente per permettere al cartello finanziario internazionale di commissariare l’Italia, con l’arrivo di #Monti (e con la complicità di Mario Draghi), alla BCE. Una brace che ora stava cominciando a bruciare altri miliardi di euro di perdite nel comparto della manifattura, nel comparto industriale, con le sanzioni alla #Russia.

▷ ISCRIVITI AL NOSTRO CANALE YOUTUBE: https://bit.ly/2MeYWI7
▷ ULTERIORI APPROFONDIMENTI SU: https://www.radioradio.it/

Mario Draghi era quindi una brace, una brace che ha sempre bruciato tutti gli interessi del nostro paese, che ha bruciato miliardi sull’altare della #finanzainternazionale, sull’altare della finanza speculativa. Questo era Mario Draghi. Quella brace oggi – la brace di quel governo da lui guidato – si è finalmente spenta. Ora tocca a noi capire se vogliamo permettere al sistema di riaccenderne una nuova oppure vogliamo (metaforicamente) bruciare noi questo sistema e fornire finalmente un’alternativa. Badate bene, perché adesso siamo di fronte ad un paradosso che serve però a dimostrare quanto falsi siano i #media italiani. Fino a ieri ci raccontavano che tutta l’Italia si stringeva intorno a Draghi, tutte le categorie si stringevano intorno a Draghi, oggi invece vivono nel terrore perché consapevoli che alle prossime #elezioni gli italiani voteranno tutti quei #partiti che non hanno appoggiato Draghi.

#LaMatrixEuropea, la verità dietro i giochi di potere – Con #FrancescoAmodeo