Spalletti: “Totti? Un giorno uscirà anche la mia fiction: ‘Speriamo di morì tutti dopo’”

Spalletti: "Totti? Un giorno uscirà anche la mia fiction: ‘Speriamo di morì tutti dopo’"

Il tecnico del Napoli ironizza sul contenuto della serie tv incentrata sul calciatore

SPORT (Napoli). "Per Totti ho fatto cose che pensavo di non fare mai per nessun calciatore. L’ho amato e rifarei tutto. Con il pallone tra i piedi è il più forte che ho allenato, tra i più grandi di questa era calcistica. Per quanto riguarda il resto, non voglio spoilerare tutto il contenuto della fiction che farò. Il titolo sarà ‘Speriamo di morì tutti dopo’". Così Luciano Spalletti, allenatore del Napoli, alla vigilia del match di Serie A contro la Roma. Il tecnico toscano ha ironizzato sull’addio al calcio giocato di Totti, avvenuto durante la sua gestione dalla squadra giallorossa e frutto della trama della serie tv "Speravo de morì prima" incentrata sul calciatore. (n.bellugi)

—- Trascrizione generata automaticamente —-
Per quanto riguarda Francesco io per lui ho fatto cose che pensavo di non fare mai per nessun calciatore perché perché ho amato l’ambiente ho amato tutti i calciatori amato Totti e e lo rifarei anche quello che ho fatto per lui che poi col pallone tra i piedi col pallone tra i piedi e tra i più forti e il più forte che ho allenato ed è ed è tra i più forti di questa è ora di questa era calcistica 3 più grandi di questa era calcistica Per quanto riguarda il resto poi non voglio spoilerare tutto il contenuto della fiction che farò in futuro il titolo e speriamo di tutti dopo