Sprechi olimpici, 140 milioni in impianti inutilizzati di Torino 2006: “Si valuta lo smantellamento”

L’eredità delle Olimpiadi Invernali di Torino 2006 è un vasto patrimonio immobiliare in parte messo a frutto, palazzetti e villaggi turistici, e in parte totalmente inutilizzato, come nel caso dell’impianto di Ski Jump di Pragelato (35 milioni di euro di investimento) e della Pista di Bob di Cesana San Sicario (110 milioni di euro).

"La cruda verità – spiega il presidente di Torino Olympic Park, che gestisce l’eredità delle Olimpiadi di Torino 2006 – è che sport come il Bob, lo Skeleton e lo Ski Jump, che sono sport nobilissimi, hanno poche decine di atleti in tutta Europa". Ora bisognerà capire cosa fare di questi impianti. 

https://youmedia.fanpage.it/video/aa/Y1vhNOSwq1pW5qVZ