STANATI GLI APOSTOLI DELLA GUERRA: LA SQUALLIDA OFFERTA UCRAINA ▷ “INFAME ISTIGAZIONE AL TRADIMENTO”

▷ AIUTA L’INFORMAZIONE LIBERA, SOSTIENICI: https://donazioni.radioradio.it/

Si sa: in amore e in #guerra tutto è lecito. Quello tra #Ucraina e #Russia è a tutti gli effetti un rapporto finito male, un conflitto fratricida tra due popoli che un tempo erano la stessa cosa. Solo i superiori rapporti geopolitici e gli interessi di chi spinge per la #carneficina hanno potuto scatenare gli avvenimenti che si registrano da anni.

▷ ISCRIVITI AL NOSTRO CANALE YOUTUBE: https://bit.ly/2MeYWI7
▷ ULTERIORI APPROFONDIMENTI SU: https://www.radioradio.it/

La tensione ormai storica è culminata adesso in una guerra che, in #verità, non è dato sapersi dove potrà culminare. La disinvoltura con la quale si stanno intraprendendo determinate azioni militari era forse inaspettata alla vigilia di tutto. Ogni mossa è consentita, come si è già ricordato. Anche le proposte di tradimento in cambio di #denaro fanno parte dello sporco gioco bellico. Il #Governo di #Kiev ci ha provato offrendo un milione di dollari a ciascun pilota russo che diserterà consegnando all’Ucraina il suo jet. Un’offerta per "diventare libero e ricco" che è seguita da un avvertimento: "per sfruttare questa opportunità, è necessario arrendersi alle autorità ucraine".

La notizia è stata riportata in diretta da Fabio #Duranti, che ne ha parlato insieme al Prof. Alessandro #Meluzzi. Ecco l’intervento a Un Giorno Speciale, con Francesco Vergovich.