SUPERBONUS 110%: L’OMBRA DI BRUXELLES SULLA CULTURA FISCALE ITALIANA ▷ L’ALLARME DI VALERIO MALVEZZI

La legge di bilancio 2022 modifica alcune delle direttive riguardo le agevolazioni fiscali in materia di edilizia, in primo luogo tramite il decreto del #Superbonus110%. Ma come agisce nello specifico tale bonus e, soprattutto, è davvero utile ai cittadini? Secondo il finanzialista Valerio #Malvezzi si tratterebbe di una nuova formula illusoria che, piuttosto di combattere ‘mafia e ladri’ a livello #fiscale, ridurrebbe la popolazione a un ciclo di debiti non ricompensabili, se non con ulteriori deficit futuri.

▷ ISCRIVITI AL NOSTRO CANALE YOUTUBE: https://bit.ly/2MeYWI7
▷ ULTERIORI APPROFONDIMENTI SU: https://www.radioradio.it/

Qual è la posizione dello Stato al riguardo? Malvezzi evidenzia come lo stesso tenga conto esclusivamente degli ordini mandati da Bruxelles perfino in materia di crediti e cessioni illimitate. Il motivo di tali condizionamenti europei, sempre secondo il finanzialista, è tale: "Lo Stato ha dei debiti e l’ #UnioneEuropea dice: tu non puoi compensare i debiti con i crediti perché altrimenti avresti tu un danno di cassa e il beneficio lo avrebbe il settore privato".

Ecco l’intervento in diretta di Valerio Malvezzi e Fabio #Duranti.