TIZIANA CIAVARDINI SULL’OMICIDIO CECCHETTIN ▷ “ECCO PERCHÉ IL COLPEVOLE È TURETTA E NON LA SOCIETÀ”

▷ AIUTA L’INFORMAZIONE LIBERA, SOSTIENICI: https://donazioni.radioradio.it/

"Tutti figli del #patriarcato. Allora tutti violenti". E’ l’opposizione presentata da Tiziana #Ciavardini sulle polemiche degli ultimi giorni. L’omicidio di Giulia #Cecchettin ha infatti sollevato dibattiti su come e se sia possibile prevenire logiche disfunzionali che possano sfociare in altro: se molte voci si sollevano nell’ottica di educare gli uomini, altre fanno notare come questa possa essere una banalizzazione che è un’arma a doppio taglio.
Oltre al fatto che "Quando Elena Cecchettin dice in TV che Turetta è un figlio sano del patriarcato, cade anche lei nella generalizzazione". Ma a parte specificare il famoso e contestato "not all men", la giornalista e antropologa ha spiegato perché, dal suo punto di vista, in questo caso il colpevole sia uno solo.
L’intervento ai microfoni di Stefano Molinari.

▷ ISCRIVITI AL NOSTRO CANALE YOUTUBE: https://bit.ly/2MeYWI7
▷ ULTERIORI APPROFONDIMENTI SU: https://www.radioradio.it/

Condividi: