TOCCANTE TESTIMONIANZA DEGLI STUDENTI IN DIRETTA ▷ FUSARO DÀ L’IMPULSO: “RESISTETE, SE NON VOI CHI?”

"Non fate la fine di Paperino": è la metafora utilizzata dal filosofo #DiegoFusaro per avvertire i giovani su uno dei miti del nostro tempo. #Resilienza è infatti secondo lo scrittore "la parola chiave del nostro tempo", quella che ben racchiude lo spirito del momentum che stiamo vivendo. Quello in cui i cittadini sono chiamati a piegarsi alle imposizioni del #potere, sempre con il sorriso e con la capacità di mutare il proprio essere per affrontare le varie #emergenze che si susseguono.

▷ ISCRIVITI AL NOSTRO CANALE YOUTUBE: https://bit.ly/2MeYWI7
▷ ULTERIORI APPROFONDIMENTI SU: https://www.radioradio.it/

Paperino, dicevamo. Prototipo di resilienza, personaggio che subisce ogni angheria senza mai accennare al dissenso. Ricorda molto l’atteggiamento assunto da parte del #popolo italiano negli ultimi due anni, col capo chino e costretti alle peggiori #restrizioni. Anche gli studenti, in passato promotori di veri e propri moti e contestazioni, hanno subito i processi imposti dall’alto: privazione della socialità, #isolamento, #didatticaadistanza e tramite dispositivo elettronico.

"Sono stati due anni veramente difficili" testimonia un gruppo di studenti presente in studio a Un Giorno Speciale. Legittima la domanda che pongono in diretta, alla luce di tutto quello che si sono messi già alle spalle: "Fino a che punto dobbiamo resistere?". Una risposta è arrivata da #Fusaro, attualmente nelle librerie con "Odio la resilienza. Contro la mistica della sopportazione".