Toscana, Giani: “Regioni ed Enti locali siano protagonisti”

Toscana, Giani: "Regioni ed Enti locali siano protagonisti"

"Non solo in chiave nazionale, ma anche europea"

POLITICA (Bruxelles). "Sono molto contento per la mia prima partecipazione alla settimana delle Regioni. Questo significa una presenza della Toscana che è molto costante e forte. (Nel suo lavoro al CoR, Giani intende) assecondare questo protagonismo che le Regioni e gli Enti locali devono avere in chiave nazionale ed europea. Spesso l’Europa vera, che parla con i cittadini, nasce da una rappresentanza che un Sindaco o un presidente della Regione può offrire. Magari anche più di un ministro dello Stato". Così Eugenio Giani, presidente della Regione Toscana, a Bruxelles dove si trova per partecipare alla settimana delle regioni e delle città. (Giulia Torbidoni/alanews)

—- Trascrizione generata automaticamente —-
Sono molto contento per la mia prima partecipazione al comitato delle regioni e questo al di là del fatto personale significa una presenza della Toscana che voglio assicurare molto costante forte perché credo che le regioni è per quello che riguarda una regione vocata a i rapporti alle relazioni all’amicizia al turismo come la Toscana sia molto importante possa essere molto presente nel contesto del comitato delle regioni protagonismo che le regioni e gli enti locali devono avere non solo in chiave Nazionale ma proprio in chiave Europea io ritengo che l’Europa dei popoli che supera la logica dell’Europa delle Nazioni passi molto per questo comitato delle regioni perché dà il senso di poter instaurare rapporti e quindi costruire insieme delle proposte proprio alle regioni ai comuni locali spesso l’Europa vera quella che parla con i cittadini nasce proprio da una rappresentanza che un sindaco o un presidente della regione riesce a offrire magari più di quello che può offrire un ministro dello Stato