Ucraina, De Meo: “Importante concedere lo status di Paese candidato”

Ucraina, De Meo: "Importante concedere lo status di Paese candidato"

L’eurodeputato di Forza Italia: "Il percorso non interferisca negativamente con i negoziati"

(Bruxelles). "Penso che si stia ragionando per fare in modo che almeno lo status di paese candidato venga riconosciuto all’Ucraina. Sarebbe un passo dal significato simbolico importante, per manifestare piena vicinanza dell’Ue al popolo ucraino, che sta subendo un’ingiustificata aggressione", ha detto l’eurodeputato Salvatore De Meo.
"Stiamo poi facendo in modo che il percorso di candidatura non interferisca negativamente con i negoziati in corso, perché non bisogna alterare il tavolo della diplomazia", ha aggiunto. (Federica Onnis/alanews)

—- Trascrizione generata automaticamente —-
Ma io credo che si stia ragionando per fare in modo che almeno lo status di paese candidato venga riconosciuto È un primo passo da un significato simbolico importante per manifestare la piena solidarietà e vicinanza dell’Unione Europea al popolo ucraino che sta subendo una ingiustificata aggressione da parte della Russia c’è una procedura Purtroppo è ma in questo non bisogna scoraggiarsi stiamo facendo in modo che il percorso di candidatura non interferisca negativamente nei negoziati in corso perché non bisogna alterare quello che il tavolo della diplomazia perché dobbiamo raggiungere il prima possibile Un cessate-il-fuoco Quindi io son convinto che lo status di candidato possa essere il primo passo e poi daremo Di quelle che sono le procedure e la tempistica e quindi non è una cosa immediata Ma è un significato importantissimo che va riconosciuto al ucraina per non farla sentire da sola e soprattutto abbandonato in questo momento delicato