Ucraina, Zelensky: «Velocizzare fornitura armi per fermare la Russia»

Il presidente ucraino: "Vogliono distruggere il Donbass come hanno fatto con Mariupol"

«Torniamo ripetutamente sulla velocizzazione delle forniture di armi all’Ucraina. È necessaria la parità sul campo di battaglia il prima possibile per fermare questa armata diabolica e spostarla oltre i confini dell’Ucraina»: lo ha detto il presidente ucraino, Volodymyr Zelensky, nel discorso della notte. «Nel Donbass ci sono massicci attacchi aerei e di artiglieria. L’obiettivo degli occupanti in questa direzione rimane lo stesso: vogliono distruggere l’intero Donbass, passo dopo passo. Devastarlo interamente. Lysychansk, Slovyansk, Kramatorsk: mirano a trasformare qualsiasi città in una Mariupol. Completamente distrutta» ha aggiunto il leader di Kiev.

Gli aggiornamenti sulla guerra in Ucraina ( LaPresse/AP – CorriereTv ). Guarda il video su Corriere: https://video.corriere.it/esteri/ucraina-zelensky-velocizzare-fornitura-armi-fermare-russia/b604d29c-f2c7-11ec-970d-cecc1e4d6a45