Un’immagine che dice tutto: spunta la foto-ricordo di due partiti perfettamente interscambiabili

▷ AIUTA L’INFORMAZIONE LIBERA, SOSTIENICI: https://donazioni.radioradio.it/

▷ COMPILA IL QUESTIONARIO, ASCOLTA LA TUA VOGLIA DI ESPRIMERTI: http://q.opinioni.net/access/radioradio.php?prov=site2

Vi è una foto che circola molto in rete in questi giorni ed è stata diffusa anche dal rotocalco turbomondialista "Open" di Enrico Mentana.
La foto raffigura mirabilmente alcuni dei principali esponenti della #destra bluette e della #sinistra fucsia seduti in maniera amabile allo stesso tavolo, ragionevolmente in un bar. Si vedono distintamente i profili di #MatteoSalvini, di #EnricoLetta, di #GiorgiaMeloni e altri ancora non meno noti. Essi discutono placidamente, come vecchi amici.

Qualche anima bella dirà ovviamente che si tratta di un buon segno: è il fatto che anche tra #politici di fazioni opposte si possono mantenere rapporti umani distesi e amichevoli, all’insegna del pacato dialogo al bar. Altri dicono che in realtà stavano discutendo la scaletta degli interventi al #congressodiRimini e dunque nulla di strano che fossero tutti insieme al tavolino del bar.

▷ ISCRIVITI AL NOSTRO CANALE YOUTUBE: https://bit.ly/2MeYWI7
▷ ULTERIORI APPROFONDIMENTI SU: https://www.radioradio.it/

La verità però – almeno a giudizio di chi vi sta parlando – è un’altra: la foto in questione mostra e dimostra plasticamente, con l’immediata potenza dell’immagine, ciò che da tempo proviamo ad esporre per la via mediata e faticosa del concetto. Destra bluette e sinistra fucsia sono semplicemente le due ali dell’aquila #neoliberale, la quale plana rapacemente già da tempo sui poli e sui #benipubblici, sui #diritti sociali e sulle conquiste di civiltà e chiama tutto questo con il nobile nome di progresso. Lo fa sempre in nome delle superiori ragioni del #mercato, vuoi anche di formule apertamente teologiche come quella ormai proverbiale, quanto logora, del "ce lo chiede il mercato". La finta opposizione tra destra e sinistra – o a voler essere più precisi, l’alternanza senza alternativa che esse, destra e sinistra, pietosamente inscenano nel quadro del #monopartitismo competitivo liberista – è potentemente cristallizzata nell’immagine in questione.

#RadioAttività – Lampi del pensiero quotidiano con #DiegoFusaro

CONTINUA SU: https://www.radioradio.it/2022/08/spunta-la-foto-ricordo-di-due-partiti-interscambiabili/