VENDONO E SVENDONO I FATTI NOSTRI E LA CHIAMANO DEMOCRAZIA ▷ DURANTI: “NON POSSIAMO PIÙ LAMENTARCI”

▷ AIUTA L’INFORMAZIONE LIBERA, SOSTIENICI: https://donazioni.radioradio.it/

La nostra #privacy è sempre più soggetta a violazioni e attacchi #hacker, questo è un dato di fatto. Una #guerra, con tutte le sue operazioni subdole, si sta svolgendo sotterranea e il bottino sono i nostri #dati.

Di recente, è stata sgominata una banda di hacker che secondo l’accusa manometteva i sistemi di #videosorveglianza (tra cui i babymonitor) per spiare la vita privata di ignari cittadini, in tutta #Italia. Sfruttavano le vulnerabilità che già tutti conosciamo (ma a cui non prestiamo sufficiente attenzione) e tutto ciò che rubavano finiva #online con un preciso tariffario.

▷ ISCRIVITI AL NOSTRO CANALE YOUTUBE: https://bit.ly/2MeYWI7
▷ ULTERIORI APPROFONDIMENTI SU: https://www.radioradio.it/

Questi fatti dimostrano come il nostro quotidiano sia, sempre più, messo in pericolo da azioni di #spionaggio attraverso gli strumenti tecnologici che utilizziamo ogni giorno. #Microfoni e #telecamere si sono moltiplicati nell’ultimo decennio, mettendo in crisi la nostra stessa #sicurezzadomestica e la nostra privacy. Ma questa è solo la punta dell’iceberg. Gli eventi che si stanno verificando ultimamente spingono a farsi domande scomode sulla #società in cui viviamo.

"Il #giornalismo non è più libero, la gente non va più a #votare, il #medico non può più fare il medico" come ci ricorda #FabioDuranti in trasmissione. Continua parlando dei #social, le cui criticità di sicurezza sono ormai assodate, "sono un strumento di controllo ti marchiano a vita".