Viaggio al termine della notte del Kali Yuga. (Elogio dell’appartenenza 2)

#decimotorointerviste #NWO #giovani #pensierounico #nichilismo #valori
Mi duole il mio Paese, scriveva il poeta francese Robert Brasillach dalla prigione da cui uscì per essere fucilato nel 1945 a seguito dell’accusa di collaborazionismo. “Mi fa male per le sue vie affollate in questi empi anni, per i giuramenti non mantenuti, per il suo abbandono e per il suo destino, per il grave fardello che grava sui suoi passi. Il mio Paese mi fa male per i suoi doppi giochi, per l’oceano aperto ai neri vascelli carichi, per i suoi marinai morti per placare gli dei e per i suoi legnami troncati da una forbice troppo lieve”. (Roberto Pecchioli – Elogio dell’appartenenza).
🔻 🔻 *LEGGI QUI* 🔻 *LEGGI QUI* 🔻 🔻
*ISCRIVITI AL DECIMO TORO INTERVISTE*
https://www.youtube.com/channel/UCP7va-vvpIvww67o4MuCdXg/videos
*FAI UNA DONAZIONE AL CANALE*
Con PAYPAL – https://www.paypal.com/paypalme/decimotoro
Con la POSTEPAY – Codice carta postepay – 5333 1711 4784 4944
Marco Alonzo – Codice fiscale LNZMRC58M04H501A
Iban – IT39Z0760105138219135119137
Marco Alonzo