Up next


21 Incredibili Curiosità Sui Servizi Segreti Di Cui Non Avevi Idea

15 Views
dansovrano
1
Published on 20 Sep 2019 / In 5G

Il lavoro degli “uomini in nero”, ovvero i servizi segreti degli Stati Uniti, è avvolto nel mistero e nel mito. Stiamo per sollevare il velo di segretezza e scoprire la realtà dei fatti su questi agenti speciali, il loro quartier generale, i nomi in codice che danno ai presidenti, la loro caratteristica posizione delle mani: c'è un sacco da scoprire!
Il vice presidente, la famiglia del presidente, i predecessori del presidente, e le loro famiglie, e i capi di stato stranieri in visita, sono tutti sotto la protezione dei Servizi. I candidati alle Presidenziali sono anche loro protetti dai servizi a partire da 120 giorni prima delle elezioni. Tutti gli agenti frequentano corsi di perfezionamento ogni 8 settimane per restare sempre al top della forma.
Ogni itinerario del Presidente è accuratamente pianificato per fare in modo che ci sia sempre un ospedale a non più di 10 minuti. Questo è il tempo che serve agli agenti speciali per provvedere ai soccorsi d'emergenza.
Il nome in codice del presidente Carter era Deacon, Bill Clinton era detto Eagle, e Donald Trump ha il nome in codice Mogul.
Una delle regole dei servizi segreti è che il presidente non resti mai da solo. Gli agenti devono prendere parte ad ogni momento della sua vita, inclusi i suoi hobby e le sue visite mediche.
Musica:
https://www.youtube.com/audiolibrary/music
Segnalibri:
Ci sono più agenti speciali di quanto potremmo pensare. 0:53
Non proteggono solo il presidente. 1:14
Ci sono 3 fasi di servizio. 1:51
Sono addestrati a mettersi sulla traiettoria dei proiettili. 2:16
Sono in grado di fornire pronto soccorso. 2:49
Portano con sé una sacca del sangue del presidente. 3:22
Esiste davvero un bunker sotto una montagna. 3:55
I presidenti hanno davvero dei nomi in codice. 4:40
Ci sono sensori di movimento sul pavimento dell'ufficio Ovale. 5:18
Prendono parte agli hobby del presidente. 5:41
Accompagnano il presidente dal medico. 6:13
Controllano tutta la corrispondenza. 6:46
Controllano e registrano tutto. 7:39
Non è vero che giurano di morire per il presidente. 8:09
C'è stato solo un agente ucciso in servizio. 8:33
Il loro quartier generale è segreto. 8:56
I servizi segreti nacquero il giorno in cui Lincoln venne assassinato. 9:31
I servizi segreti non furono creati per proteggere il presidente. 9:58
Non indossano sempre occhiali scuri. 10:30
Anche loro fanno errori 10:58
Le loro mani sono sempre pronte. 11:19
Sommario:
-Ci sono circa 6.500 agenti speciali.
-Tecnicamente, i servizi segreti devono proteggere chiunque venga richiesto dal Presidente.
-Gli agenti prima lavorano in ufficio per 3 anni. La seconda fase di pericoloso lavoro sul campo dura dai 4 ai 7 anni. Nell'ultima fase, un agente viene promosso a mansioni superiori, o torna a lavorare in ufficio.
-Usano proiettili creati appositamente per queste prove, che pungono quando colpiscono e lasciano un segno colorato ma non feriscono davvero gli agenti.
-Ogni agente riceve un training medico di base ed è in grado di fornire un pronto soccorso.
-Gli agenti scelti portano sempre con sé delle sacche con il sangue del presidente per non correre rischi in caso di trasfusione d'emergenza.
-Un membro del Governo non partecipa al discorso sullo Stato Dell'Unione perché viene tenuto nascosto in un bunker sotto le falde del Mount Weather, in Virginia, sotto la protezione del Servizio Segreto.
-Ad esempio, Barack Obama era Renegade, sua moglie Renaissance, e le loro due figlie erano Radiance e Rosebud.
-Gli agenti possono tenere facilmente sotto controllo ogni potenziale minaccia grazie all'uso di sensori di movimento installati sul pavimento dell'ufficio Ovale.
-Gli agenti segreti imparano nuove attività insieme al loro Comandante In Capo.
-Il presidente non può restare solo nemmeno col suo medico senza che ci sia anche un agente di scorta, qualsiasi sia il tipo di visita.
-Gli agenti usano sempre dispositivi di video sorveglianza per facilitare le indagini.
-Non c'è nessun giuramento “eroico” di morire al posto del presidente.
-C'è stato un solo caso nella storia in cui un agente segreto è davvero morto per salvare il presidente.
-Il quartier generale dei servizi è situato a Washington in un edificio grigio di nove piani, privo di qualsiasi segnale identificativo, in una via chiamata H Street.
-Il presidente Lincoln approvò la creazione dei servizi segreti lo stesso giorno in cui venne assassinato.
-Il suo scopo originario era combattere i falsari e le frodi finanziarie.
-I riflessi o la visione oscurata, potrebbe impedire loro di vedere dettagli importanti, non è vero quindi che gli agenti speciali indossano sempre occhiali da sole.
-Quando Barack Obama era in un ascensore con un agente armato, un uomo armato di coltello riuscì a oltrepassare un recinto e addentrarsi nel cortile della Casa Bianca.

Iscriviti a "Il Lato Positivo": https://goo.gl/LRxYHU

Iscriviti a 5 MINUTI CREATIVI: https://goo.gl/TXK8uY

Show more

telegram

0 Comments sort Sort By

Up next