Exit

Giada Giunti: "Il minore non si sarebbe allontanato spontaneamente ma se non sollevato di peso

180 Views
MidaRiva
4
Published on 03 Nov 2019 / In Bimbi Strappati

La relazione del tutore: "….IL MINORE consapevole di quanto stava accadendo- poiché informato repentinamente dalla madre- ERA TERRORIZZATO RIFIUTAVA DI ALLONTANARSI ANCHE SOLO DAL SUO LETTO.
IL MINORE PIANGEVA IN MODO CONVULSO, SPAVENTATO E TREMANTE, SI COPRIVA SOTTO LE COPERTE DEL LETTO NON VOLENDOSI ALLONTANARE IN ALCUN MODO DALLA MADRE.
Pertanto valutando con la Forza Pubblica, il servizio sociale e …..che IL MINORE NON SI SAREBBE ALLONTANATO SPONTANEAMENTE MA SOLO SE SOLLEVATO DI PESO E CON L'UTILIZZO DELLA FORZA,..
IL MINORE NON RIUSCIVA A SMETTERE DI PIANGERE CHIEDENDO DI VOLER PARLARE CON IL GIUDICE, POICHÉ NON VUOLE ASSOLUTAMENTE ALLONTANARSI DALLA MADRE E NON VUOLE VEDERE "QUELLO" ( IL PADRE).
AFFERMAVA DI ESSERE MOLTO SPAVENTATO PER QUANTO STAVA SUCCEDENDO, MA ANCOR DI PIÙ DI ESSERE TERRORIZZATO DALLA SOLA IDEA DI DOVERSI STACCARE DALLA MADRE.
LAMENTAVA FORTI MAL DI PANCIA E NAUSEA CHE GLI PROVOCAVANO CONATI DI VOMITO.
- considerata la totale opposizione della madre che non riesce in alcun modo a separarsi dal figlio, impedendo l'esecuzione del provvedimento che prevede che l'inserimento in Casa Famiglia avvenga attraverso il suo accompagnamento;
- constatato il forte stato di malessere ansia vissuti e mostrati dal minore attraverso la ritrosia a muoversi dal suo letto di ospedale e al dialogo;
- CONSIDERATO IL PAESE RIFIUTO DICHIARATO DEL MINORE A NON SEPARARSI DALLA MADRE E A FARSI AVVICINARE DA CHIUNQUE;
- CONSIDERATO CHE NON È POSSIBILE IN ALCUN MODO SEPARARE IL MINORE DALLA MADRE senza arrecargli ulteriori danni così come evidenzia anche la CTU che ne descrive il RAPPORTO SIMBIOTICO ….
Alla luce di quanto esposto SI CHIEDE A CODESTO TM DI EMETTERE UN NUOVO PROVVEDIMENTO, ad integrazione del presente, che DEFINISCA IN MANIERA DIRIMENTE LA POSSIBILITÀ CHE SI UTILIZZA LA FORZA PUBBLICA PER L'ESECUZIONE DELLO STESSO E FARLO DIMETTERE DALL'OSPEDALE PER ESSERE COLLOCATO IN CASA FAMIGLIA”.

Show more
0 Comments sort Sort By

Up next