Exit

Up next


Il futuro della Foresta Amazzonica - Un paradiso a rischio (documentario)

14 Views
micedan
0
Published on 15 Feb 2021 / In Ecologia

La foresta amazzonica si estende su una superficie di oltre 6 milioni di chilometri quadrati.
Più della metà è in Brasile, e abbraccia anche altri otto Paesi: Bolivia, Perù, Ecuador, Colombia, Venezuela, Guyana, Suriname e Guyana Francese.
È la foresta pluviale più vasta del mondo.
Si trova nella fascia climatica, quella tropicale, dove la biodiversità vegetale e animale è massima.
Sono tre i tesori che la foresta amazzonica custodisce: acqua, carbonio e biodiversità.
Quest'ultima, in particolare, costituisce un aspetto molto importante, e non solo dal punto di vista botanico e zoologico.
Il fatto di avere molte specie è essenziale per garantire il buon funzionamento di questi ecosistemi, che a loro volta danno all'uomo i sistemi di supporto vitale di cui necessita: la fornitura di acqua, la cattura di carbonio atmosferico, la regolazione del ciclo del suolo.
La principale domanda che ci dobbiamo porre è questa: rischiamo davvero di perderla per sempre, di renderla (soprattutto la parte brasiliana) un'enorme area destinata alle monocolture di soia e ai pascoli per il bestiame, con un ecosistema più simile a quello di una brulla savana?
Secondo i rilevamenti satellitari del Deter, il sistema d’allerta di disboscamento dell'Inpe (l'Istituto Nazionale di ricerche spaziali brasiliano), la perdita di foresta pluviale è cresciuta nei primi tre mesi del 2020 del 51% rispetto all'anno scorso.
Gli esperti si stanno interrogando sul possibile "punto di non ritorno" della foresta amazzonica. Scientificamente è difficile calcolare con precisione una soglia, una data oltre la quale il processo precipita, ma è più che legittimo ragionarci.
Perché il processo stesso è già in corso e sotto gli occhi di tutti.
Il problema è l'interazione di due meccanismi che si rafforzano l'uno con l'altro in un pericoloso circolo vizioso: la siccità e la deforestazione.
Aumenta uno, peggiora l'altro.
Non si può più andare avanti così.
Le conseguenze sarebbero catastrofiche.

#documentario #lemeravigliedelsapere #amazzonia

Show more
0 Comments sort Sort By

Up next