Exit

Up next


Il sindaco di Robbio denuncia, ogni guarito può salvare 2 vite ma non ce lo permettono

278 Views
MidaRiva
40
Published on 07 May 2020 / In CoronaVirus

Quattrocento potenziali donatori di #plasma in una cittadina di 5mila abitanti: numeri "da oscar" per #Robbio, piccolo comune in provincia di Pavia che in queste ore sta combattendo per salvare la vita ad un numero doppio di persone.Il fattaccio si sta verificando da due mesi, tempo nel quale il sindaco Roberto Francese le ha provate tutte, non per avere trattamenti sanitari speciali o guadagnare privilegi, ma per donare plasma e salvare vite.La #burocrazia ha infatti impedito la plasmaferesi di questi 400 donatori potenziali, in tutto circa mille nella provincia: non vanno bene i test sierologici a cui si è affidato Roberto Francese secondo la Regione #Lombardia, che considera valido solo il sierologico marchiato DiaSorin.Il primo cittadino nicchia, ma si propone di far fare questi test ai suoi concittadini comprandoli: niente da fare anche stavolta, nell'assenza di risposte l'odissea per salvare vite dal coronavirus continua fino alla chiamata di un esponente della Regione, giunta proprio in giornata.Ecco la testimonianza ai microfoni di Stefano Molinari e Luigia Luciani.

Show more

telegram

0 Comments sort Sort By

Up next