Exit

Up next


Nessuna possibilità di fallire per uno Stato che crea la sua moneta - Joseph Stiglitz

844 Views
MidaRiva
42
Published on 21 Mar 2020 / In Economia

Il premio Nobel per l'economia nel 2001, l'economista e saggista statunitense Joseph Stiglitz, ci svela parte di una delle superstizioni economiche più devastanti della dittatura finanziaria: quella del debito pubblico.

In un Paese che emette la sua valuta il fallimento sarebbe possibile solo se mancasse la corrente per un lunghissimo periodo di tempo, in modo che le stampanti non possano funzionare.

Uno Stato che emette la sua valuta ha zero probabilità di fare default nella valuta che esso stesso può emettere senza limiti.

Gli Stati dell'eurozona però sono, di fatto, indebitati in una valuta straniera (l'euro) che non possono emettere. La soluzione sarebbe banale ma è politicamente impraticabile...

Show more

telegram

0 Comments sort Sort By

Up next