Exit

Vittima del controllo mentale, la testimonianza di Andrea Giotti - BN PODCAST

3 Views
MidaRiva
7
Published on 28 Sep 2019 / In Trasmissioni

A qualche anno di distanza dalla sua prima partecipazione torna a Border Nigths Andrea Giotti, docente di matematica: si dice vittima da anni di controllo mentale attraverso delle particolari tecnologie. Attraverso l'utilizzo di una sofisticata e segreta tecnologia qualcuno riuscirebbe a collegarsi con il suo sistema nervoso allo scopo di influenzarne il comportamento. Andrea Giotti, 48 anni, insegnante di matematica, ha cominciato nel 2010 a sentire voci insistenti che lo volevano spingere a comportamenti autolesionisti. Secondo Giotti le vittime non sono scelte a caso, potrebbe trattarsi di personaggi di spicco come politici o giornalisti, al fine di monitorarne i comportamenti ed intervenire nel caso possano rappresentare una minaccia per il sistema. Oppure potrebbe trattarsi anche di persone qualunque come Andrea. "Nel 2003 ho avuto l'occasione di vedere un dispositivo portatile basato su questo tipo di tecnologie di controllo mentale, messe in atto da una specie di telecomando da videoregistratore. Da allora sono diventato un testimone particolarmente scomodo".

Show more
0 Comments sort Sort By

Up next