Exit

Yara, orrori e depistaggi: intervista a Salvo Bella BN PODCAST

17 Views
MidaRiva
9
Published on 28 Sep 2019 / In Trasmissioni

torneremo a parlare del caso di Yara Gambirasio insieme al giornalista Salvo Bella autore del libro “Yara, orrori e depistaggi”:
“La ragazza sparita a Brembate di Sopra il 26 novembre 2010 – si legge nella sinossi dell’inchiesta – fu subito assassinata in un’aggressione nei pressi di casa. Per tre mesi si affermava però che fosse ancora viva. Indirizzate male, le indagini sono proseguite con un’ipotesi suggestiva: quella del maniaco, non avvalorata da alcun elemento. Gridare all’orco in agguato ha comportato l’esigenza politica di cercare il mostro lontano dal paese. Il processo contro Massimo Giuseppe Bossetti ha rivelato gravi incongruenze nell’impianto accusatorio che vede l’uomo condannato all’ergastolo per l’omicidio di Yara Gambirasio. Il libro, uscito prima dell’arresto del muratore, evidenziava già che le indagini sulla sparizione di Yara Gambirasio erano state compromesse da specifiche attività di disinformazione, con un sottofondo conduttore che riporta allo sconcertante pasticcio sulla strage di Via D’Amelio a Palermo, dove il 19 luglio 1992 fu ucciso il giudice Paolo Borsellino con gli agenti della sua scorta”. Sul caso interverrà anche il Maestro di Dietrologia.

Show more
0 Comments sort Sort By

Up next