Biden chiama (ancora) Putin ‘macellaio’: ha nuovamente perso un’ottima occasione per tacere

▷ AIUTA L’INFORMAZIONE LIBERA, SOSTIENICI: https://donazioni.radioradio.it/

Ebbene sì, l’ha rifatto, ci è ricascato, con la stessa insolenza e con lo stesso spocchioso piglio di chi pensa sempre e comunque di poter giudicare il mondo intero da un piano più alto, dal piano di chi è nato per comandare e per giudicare tutto e tutti. Ma cos’è accaduto in concreto? L’arcobalenico e vegliardo presidente della civiltà dell’hamburger, Joe #Biden, ha nuovamente apostrofato nei giorni scorsi Vladimir #Putin con l’epiteto di macellaio.

Non è una novitas, se ben ricordate già quando la guerra d’ #Ucraina. La squallida e, sotto ogni profilo criticabile, guerra ebbe inizio nel febbraio del 2022, ebbene già allora Joe Biden ebbe a definire Putin con l’epiteto di macellaio. E ora l’ha rifatto.

▷ ISCRIVITI AL NOSTRO CANALE YOUTUBE: https://bit.ly/2MeYWI7
▷ ULTERIORI APPROFONDIMENTI SU: https://www.radioradio.it/

Condividi: